MONDIALI 2018

Mondiali 2018

Vedi Tutte
Mondiali 2018

Il motivo per cui il Galles si fa fotografare così

Il motivo per cui il Galles si fa fotografare così
© EPA

Le foto di squadra di Bale e compagni fanno il giro del web. L'ultima "trovata" a Tbilisi, prima del match vinto con la Georgia

Sullo stesso argomento

 

sabato 7 ottobre 2017 16:46

ROMA - Se vi chiedete se c'è un motivo particolare, una sorta di manifestazione di protesta, una bizzarra forma di scaramanzia, beh, la risposta è no. Chiamatelo "British Humour", se vi va, o semplicemente originalità. Da un po' di tempo a questa parte, le foto prepartita del Galles sono tutte diverse. Martedì sera, in Georgia, i gallesi si sono schierati così: 3 in piedi, 8 accovacciati.

A settembre, prima del match con la Moldavia, Ramsey e Bale decisero di distaccarsi dal gruppo, lasciando un vuoto.  Insomma, non si tratta di un errore o di una scelta artistica del fotografo. Farsi ritrarre in modo non convenzionale è semplicemente diventato un rituale dell'undici gallese. Perché? A novembre dello scorso anno il centrocampista Joe Ledley disse al Wales Online: "La verità è che non eravamo bravi. Prima non ci facevamo caso, ma poi con il tempo ci siamo resi conto che alcune foto erano orribili, allora abbiamo pensato che potevamo farle lo stesso, ma in modo diverso. C'ha portato fortuna, non si tratta di superstizione ma non penso che avremo più una foto standard".

LA NAZIONALE FEMMINILE - Sincero anche Jonny Williams: "Non ero con loro in Moldavia, ma mi è capitato di posare in un paio di foto e sarò sincero: si è trattato di un incidente. Ora, però, non so quanto potremo andare oltre. A meno che non ci accovacciamo tutti e lasciamo soltanto Hennessey (il portiere, ndr) in piedi!". A emulare i colleghi maschi, ci hanno pensato anche le ragazze della nazionale femminile. Per la gioia dei fotografi, pronti a scattare nuove, bizzarre, foto di squadra.

Articoli correlati

Commenti