MONDIALI 2018

Mondiali 2018
0

Nainggolan non si dà pace: «Meritavo il Mondiale. A Maradona cosa dovremmo dire?»

Il centrocampista della Roma, escluso dai convocati del Belgio, si sfoga con la stampa del suo Paese: «Un calciatore andrebbe giudicato per quello che fa in campo. Martinez ha spezzato i miei sogni da bambino»

1 di 4 Successiva

ROMA - Una delusione già provata quattro anni fa, ma che ora fa molto più male per Radja Nainggolan, incredibilmente escluso dalal lista dei convocati del Belgio per gli ormai imminenti Mondiali di Russia 2018. Una scelta - quella del ct Martinez - che ha fatto molto male al 'Ninja' della Roma, arrivato così a dare il definitivo addio alla sua Nazionale attraverso Instagram: «Essere se stessi può dare fastidio a qualcuno», ha scritto nel suo post prima di parlare al quotifiano belga 'HLN'. «Ne ho abbastanza, il mio addio ai 'Diavoli Rossi' è ormai segnato - ha detto il centrocampista giallorosso - non continuerò a combattere. Avevo già pianificato di fermarmi se non mi avessero fatto andare al Mondiale. È vero che lo scorso anno ho considerato di rendermi indisponibile per il Belgio, ma ho comunque sperato di poter partecipare a un’esperienza come il Mondiale. Era un mio sogno da bambino e ora mi è stato portato via, ma me lo meritavo.  È una cosa difficile da capire. Ora sono nel Guinness dei primati. Per cosa? Per essere l’unico giocatore a cui non è stato permesso di andare al Mondiale per due volte di fila. È una cosa talmente incomprensibile che riesco già a riderci su. Sono triste, meritavo di esserci. Sono arrivato in semifinale di Champions League e con la Roma ho giocato bene. Non posso fare più di così. Quattro anni fa non mi è stato permesso di andare al Mondiale, ma la decisione non era basata sulle mie prestazioni, giocavo ancora al Cagliari. Le circostanze erano diverse. Nel frattempo ho giocato 4 anni con la Roma, ho giocato bene e non sono stato ricompensato».

Prosegui per leggere le altre dichiarazioni di Nainggolan... >>>

1 di 4 Successiva
Vedi tutte le news di Mondiali 2018

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

MONDIALI - 2° GIORNATA
MARTEDÌ 19 GIUGNO 2018
Russia - Egitto 3 - 1
MERCOLEDÌ 20 GIUGNO 2018
Uruguay - Saudi Arabia 1 - 0
Portogallo - Marocco 1 - 0
Iran - Spagna 0 - 1
GIOVEDÌ 21 GIUGNO 2018
Danimarca - Australia 1 - 1
Francia - Perú 1 - 0
Argentina - Croazia 0 - 3
VENERDÌ 22 GIUGNO 2018
Nigeria - Islanda 17:00
Brasile - Costa Rica 14:00
Serbia - Svizzera 20:00
SABATO 23 GIUGNO 2018
Sud Korea - Messico 17:00
Germania - Svezia 20:00
Belgio - Tunisia 14:00
DOMENICA 24 GIUGNO 2018
Inghilterra - Panama 14:00
Giappone - Senegal 17:00
Polonia - Colombia 20:00