MONDIALI 2018

Mondiali 2018
0

Argentina: Mascherano in lacrime dà l'addio alla Nazionale

Uno dei veterani dell'Albiceleste: «Da oggi non sono più un suo giocatore ma solo un suo grande tifoso»

ROMA - "Lascio la nazionale argentina, da oggi non sono più un suo giocatore ma solo un suo grande tifoso". A dirlo, in lacrime per l'eliminazione da Russia 2018, è Javier Mascherano, 'el jefecito', uno dei veterani dell'Albiceleste, le cui prove in questo torneo iridato non sono state all'altezza della sua fama. "È stata una partita pazza - dice ancora Mascherano -, in cui abbiamo dato tutto ma non ce l'abbiamo fatta. Credo che a farci male sia stato in particolare il loro pareggio, quel 2-2 quando eravamo riusciti a ribaltare la situazione. Comunque la Francia è una grande squadra". "Adesso spero soltanto - aggiunge - che questi ragazzi (i suoi compagni ndr) abbiano la possibilità di vincere qualcosa in futuro".

MERCADO - Distrutto anche Gabriel Mercado, autore del secondo gol dei suoi: "Siamo a pezzi, e vuoti dentro - dice -, ed è facile capire perché. Il nostro sogno era di arrivare in finale e invece ce ne torniamo a casa. Oggi abbiamo fatto sforzi enormi, ma non abbiamo giocato al meglio, e ci fa male. Ora vorrei solo ringraziare i tifosi per il sostegno che ci hanno dato".

Vedi tutte le news di Mondiali 2018

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti