MONDIALI 2018

Scatto dell'Inter: William Carvalho
© EPA
Calciomercato
0

Scatto dell'Inter: William Carvalho

Non solo Nainggolan: il club di Zhang sta preparando un altro regalo per Spalletti. Il centrocampista può lasciare gratis lo Sporting Lisbona dopo il Mondiale: ha un ingaggio da due milioni e mezzo

MILANO - Aspettando Nainggolan, occhi puntati su William Carvalho. Un altro parametro zero, insieme con Asamoah e De Vrij tra quelli già arrivati all'Inter. Il portoghese si dovrebbe svincolare dallo Sporting Lisbona, è in buona compagnia perché da quelle parti una comitiva di giocatori ha le valigie in mano. Il centrocampo di Spalletti è in fase di ristrutturazione: prendere Dembelé resta tra i progetti, ma Carvalho – ideale sostituto di Joao Mario, sicuro partente – è sempre nel mirino. Come alternativa al belga del Tottenham, dovessero sorgere complicazioni. Di sicuro non si rischia di andare in sovrannumero, perché in mezzo al campo non è stato confermato Rafinha. E ci sarà pur sempre il doppio impegno settimanale da gestire, con la Champions League.


FRATTURA CONCLAMATA - Carvalho ha soltanto un anno in più di Joao Mario, e la stessa esperienza a livello internazionale. Entrambi i giocatori sono al Mondiale: per questo, al netto di trattative che – su tutti i fronti – per l'Inter difficilmente si concretizzeranno entro fine mese, bisognerà attendere il rientro del Portogallo per fare il punto della situazione. In quel momento, però, William Carvalho – che percepisce 2,5 milioni all'anno d'ingaggio – potrebbe già avere il proprio cartellino in mano. Allo Sporting Lisbona l'aria si è fatta pesante per via dell'aggressione subita dai giocatori un mese fa: una cinquantina di tifosi esagitati, dopo la mancata qualificazione dello Sporting alla Champions League, è passata dalla contestazione alle vie di fatto. Procurando lesioni ad alcuni giocatori e danneggiando la struttura dove il gruppo si allena.

SICUREZZA - Ecco quindi scattata la possibilità di chiedere la rescissione contrattuale, presa al volo anche da Carvalho. Così mezza squadra potrebbe scegliere – c'è tempo fino a oggi per ritirare la richiesta – di voltare le spalle a uno Sporting Lisbona che in panchina si affiderà a Mihajlovic. Quella di Carvalho, per forza di cose, è però una situazione che va definita al termine del percorso mondiale.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti