MONDIALI 2018

Diretta Germania-Messico ore 17: formazioni ufficiali, dove vederla in tv
© Getty Images
Live
0

Diretta Germania-Messico ore 17: formazioni ufficiali, dove vederla in tv

I campioni in carica all'esordio: segui con noi la sfida in tempo reale

ROMA - «Tutti i ragazzi stanno bene, siamo pronti, non vediamo l’ora di giocare contro il Messico». Questo il pensiero di Joachim Löw davanti alla stampa internazionale ieri a Mosca alla vigilia della prima partita dei campioni del mondo uscenti. Dopo il poker di Rio, tutto è stato curato nei minimi particolari per l’assalto alla quinta stella. Con teutonica meticolosità, per prevenire infortuni è stata accorciata di un millimetro l’erba del campo di allenamento moscovita a Watutinki. Le 12 tonnellate di provviste al seguito della squadra svelano, più di molti proclami, la convinzione di potere raggiungere il traguardo finale del 15 luglio. Il ct tedesco è al suo terzo mondiale e vuole di nuovo lasciare il segno: «Il passato dimostra quanto sia difficile rivincere il titolo conquistato nell’edizione precedente, infatti da moltissimo tempo nessuno ci è più riuscito».

Germania-Messico, diretta twitter: tutti gli aggiornamenti da Mosca

POZZO. E’ una sfida molto ambiziosa che fa onore all’Italia, perché Löw vuole emulare il piemontese Vittorio Pozzo, l’unico allenatore ad alzare la Coppa in due Mondiali consecutivi, nel 1934 a Roma e nel 1938 a Colombes in Francia. Ma attenzione alla cabala: Löw (162 partite) deve infrangere la regola che finora ha sempre negato il titolo mondiale ai vincitori della precedente edizione della Confederations Cup. La Germania, un anno fa, l’ha portata a casa. Il portafortuna del ct è un sottile braccialetto di pelle con 5 stelle. Comunque sia, il premondiale tutt’altro che entusiamante della Germania (ko con Brasile e Austria e sofferto 2-1 con Arabia Saudita) non scuote le certezze di Löw: «L’orgoglio e la fame di successo dei miei giocatori non si esauriscono mai. Anzi crescono, anche nei titolari più esperti. Non c’è nulla di più stimolante della partecipazione ad un Mondiale. Cercheremo la vittoria partita dopo partita, cominciando col Messico».

Segui Germania-Messico in diretta con noi

FORMAZIONI UFFICIALI
GERMANIA (4-2-3-1):
Neuer; Kimmich, Süle, Hummels, Plattenhardt; Khedira, Kroos; Müller,Özil, Reus; Werner.
MESSICO (4-3-3): Ochoa; Salcedo, Ayala, H, Moreno, Gallardo; Guardado, H. Herrera, Layun; Vela, Lozano, Hernandez
ARBITRO: Faghani (Ira).
TV: Italia 1.
DOVE E QUANDO: Mosca, Stadio Luzhniki, ore 17

Vedi tutte le news di Live

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti