MONDIALI 2018

Mondiali 2018, Brasile sempre favorito a 3,75
© AFPS
Sfida Mondiale
0

Mondiali 2018, Brasile sempre favorito a 3,75

Balzo in avanti per Inghilterra e Croazia con quote di 5,25 e 7,00

ROMA - Restano solo in otto al Mondiale di Russia e a pochi giorni dall’inizio dei quarti di finale ciascuna squadra ha logicamente visto aumentare le proprie possibilità di vittoria. Sul Brasile, rispetto alla vigilia, il cambio di quota è stato relativamente contenuto: da 5,00 a 3,75, ma c’è da dire che i verdeoro restano ancora i numeri uno nelle scommesse Snai. Più deciso il ritocco sulla Francia, di cui Kylian Mbappè incarna perfettamente lo spirito: giovane, veloce e piena di ambizioni. Sui Bleus l’offerta è passata da 7,50 a 5,00 e ora la squadra di Deschamps è la seconda favorita per il titolo. A completare il podio virtuale disegnato dai quotisti c’è l’Inghilterra, agevolata anche da un cammino relativamente più facile fino all’epilogo di Mosca: la squadra di Southgate incrocerà la Svezia nei quarti, poi - in caso di qualificazione - una tra Russia e Croazia. Notevole il balzo della Nazionale dei Tre Leoni, messa tra le outsider nei pronostici della vigilia (era 18) e ora data a 5,25. Lo stesso discorso vale anche per la Croazia, che ha un percorso non impossibile verso la finale (prima la Russia, poi Inghilterra o Svezia) ed è calata rispetto a una ventina di giorni fa, da 30 a 7,00. Identica la valutazione per il Belgio, pure partito leggermente dietro alle big, ma passato da 12,00 a 7,00. I Diavoli Rossi sono destinati a un altro repentino abbassamento di quota se riusciranno a superare lo scoglio Brasile nel prossimo match. La quota sulla Celeste, comunque, si è dimezzata rispetto alla partenza, passando da 30 a 15. Chiudono il tabellone Russia e Svezia, pure protagoniste di grandi balzi in lavagna scommesse (dove partivano da circa 60), ma ancora distanti dalla vetta. I padroni di casa sono dati a 22, i gialloblù a 28.

Partecipa gratis al concorso SFIDA MONDIALE
e vinci fantastici premi!

Vedi tutte le news di Sfida Mondiale

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti