Moviola

Vedi Tutte
Moviola

Juventus-Milan, male Massa: era rigore su Dybala, dubbi sul penalty

Juventus-Milan, male Massa: era rigore su Dybala, dubbi sul penalty

Tutti gli episodi da moviola dell'anticipo della 28ª giornata di Serie A

Sullo stesso argomento

di Edmondo Pinna

sabato 11 marzo 2017 08:14

ROMA - Male Massa, era scritto, il voto dovrebbe dividerlo con chi ce l’ha mandato. Al di là degli episodi (un rigore non dato nel primo tempo, graziato Pasalic due volte, il rigore finale con tante polemiche), non ha personalità (c’è chi la chiama accettazione), è troppo centrale come posizione. Allunga i 4’ di recupero (e il penalty decisivo arriva dopo 19”) per l’espulsione (con perdita di tempo) di Sosa.

Primo tempo

8’ - Manca un rigore alla Juventus: Zapata, con il destro, aggancia il destro di Dybala in area, né può esserci vantaggio (tira Pjaca, sarebbe stato giustificabile solo se il tiro fosse avvenuto a porta vuota, cosa c’è di più vantaggioso del rigore?).
30’ - Ok il gol di Benatia: sul passaggio di Dybala, lo tiene in gioco il piede destro di Romagnoli che ha la gamba stesa all’indietro, bravo l’assistente Meli.
32’ - Massa grazia Pasalic dal secondo giallo: l’entrata su Dani Alves è molto dura.
38’ - Deulofeu cade in area, ma Barzagli sembra quasi tirarsi indietro.
39’ - Deulofeu subisce fallo da Dani Alves ma resta in piedi, continua a giocare, poi si tuffa in maniera goffa e protesta: ammonito.
43’ - Bacca ha un piede in off side sull’azione del gol: l’assistente Crispo è tremendamente attardato rispetto a Benatia, ultimo difendente.

Secondo tempo

6’ - Angolo Juve, Bacca in area tocca col ginocchio destro, poi braccio: involontario.
11’ - Ancora graziato Pasalic: va diretto su Khedira, pallone lontano.
12’ - Ocampos su Bonucci, i due si scalciano: giallo per il rossonero, ma per il bianconero?
47’ - Corretto il secondo giallo a Sosa (duro l’intervento su Asamoah).
50’ - Rigore per la Juve: Lichtsteiner crossa, a meno di due metri De Sciglio ha il braccio sinistro largo: il tocco c’è, la distanza e la dinamica dell’azione lasciano diversi dubbi.

Juve-Milan 2-1: rigore di Dybala in extremis

 

Articoli correlati

Commenti