Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Moviola

Vedi Tutte
Moviola

Cutrone col braccio, scatta la prova tv

Incredibile episodio sfuggito a tutti, ma non alla Procura Federale che ha inoltrato una segnalazione al Giudice sportivo. Caos anche per Tagliavento e Mazzoleni

Sullo stesso argomento
1 di 6

di Edmondo Pinna

lunedì 29 gennaio 2018 08:31

Cutrone col braccio, scatta la prova tv
© ANSA
GIACOMELLI

SPAL-INTER 1-1

Nessun problema per Giacomelli: Skriniar su Mattiello prende il pallone, Paloschi ammonito per eccesso di esultanza. Curiosità: Mattiello gioca per 30” senza una scarpa, può farlo se la perdita è accidentale e se se la rimette alla prima interruzione.

TAGLIAVENTO 

CROTONE-CAGLIARI 1-1

Inguardabile, illogico, incomprensibile. Malissimo Tagliavento. Se ci può stare (ma non è clamoroso) il rigore per tocco di Faragò sullo stinco di Nalini, è un errore l’espulsione di Pisacane, che arriva senza violenza per primo sul pallone e come Ricci alza la gamba (il fallo è più del calabrese). Il gol annullato a Ceccherini: parte regolare sulla punizione di Ricci, non possono essere influenti Budimir e Capuano sul suo colpo di testa (il pallone passa a un metro abbondante dopo il colpo di testa). L’aggravante: tutti episodi rivisti al VAR (complimenti pure a Damato).

1 di 6

Articoli correlati

Commenti