Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Moviola

Vedi Tutte
Moviola

Moviola serie A: Lazio e Juventus, manca un rigore per parte. Ünder, posizione regolare

Moviola serie A: Lazio e Juventus, manca un rigore per parte. Ünder, posizione regolare

Ecco tutti gli episodi dei due anticipi della 27ª giornata arbitrati da Banti e Massa

Sullo stesso argomento

 

domenica 4 marzo 2018 11:24

ROMA - Ecco tutti gli episodi da moviola degli anticipi della 27ª giornata di serie A, Lazio-Juventus e Napoli-Roma.

Lazio-Juventus (Banti)

DYBALA E LEIVA: MANCA UN RIGORE PER PARTE
Dodicesima gara in A in questa stagione per Banti: prestazione insufficiente, con due errori piuttosto evidenti nella valutazione dei falli da rigore. All’appello manca anche qualche cartellino giallo, metro un po’ discutibile.
IN AREA DI RIGORE
Manca un rigore per parte. Al 6’ pt Dybala riceve palla in area, controlla e la protegge con il corpo mentre Lucas Leiva, partendo da lontano, arriva di gran carriera, non riesce a frenare, gli va addosso e lo butta giù. Banti ha un’ottima visuale, decide lui e il Var non interviene. Al 18’ st Benatia interviene su Lucas Leiva alzando la gamba sinistra: anche qui fallo evidente, ancora più del primo, c’era anche questo rigore.
GOL (NON) ANNULLATO Al 27’ pt Lukaku su calcio d’angolo sbaglia porta ma non si può parlare di autogol annullato, visto che Banti aveva nettamente fischiato prima interrompendo l’azione. In questo caso prende la decisione corretta, visto che Rugani trattiene platealmente Radu (lo prende per un braccio) commettendo così fallo in attacco.

NAPOLI-ROMA (MASSA)
Partenza lampo. Al gol del Napoli risponde la Roma con Ünder: il turco scatta in posizione regolare sul lancio di Nainggolan e supera Reina con l’aiuto di Mario Rui. Al 36’ Insigne viene fermato mentre entra in area, da solo, ma l’arbitro fischia un contatto precedente con De Rossi: c’è il colpo dell’azzurro sulla caviglia del romanista. Nella ripresa contatto tra Hysaj e Perotti nell’area del Napoli, ma il difensore prevale con una spallata. Tutto regolare. Allison rischia il giallo per perdita di tempo: solo un richiamo dall’arbitro. La partita, con il passare dei minuti, diventa nervosa: Mertens e Fazio polemizzano tra loro dopo un contatto tra il belga e il difensore. Tutto nasce da un fallo dell’attaccante che scatena la reazione dell’argentino. Massa li ammonisce entrambi. Al 33’ Mertens entra in area e va a terra reclamando una trattenuta, ma sia l’arbitro sia il Var fanno giocare. Il contatto è lieve, seppure Manolas appoggi una mano sulla spalla dell’attaccante. Sul ribaltamento di fronte, arriva il gol di Perotti per il 4-1 della Roma. Pellegrini passa al portiere con un passaggio di oltre trenta metri diretto all’incrocio: Alisson è costretto a intervenire di mano e deviare. Punizione dentro l’area, Florenzi salva. Giusto il giallo a Dzeko: entra duro su Mertens.

Tutto sulla serie A

Classifica serie A

Articoli correlati

Commenti