Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Moviola

Vedi Tutte
Moviola

Moviola, Rocchi perfetto: Insigne è in gioco, il gol è regolare

Coraggio, carisma, concretezza: il direttore di gara di Juventus-Napoli ha arbitrato la partita perfetta

2 di 3

di Edmondo Pinna

lunedì 23 aprile 2018 10:55

DOVERI
CAGLIARI-BOLOGNA 0-0

Non sufficiente l’arbitro internazionale di Roma 1. Annulla un gol che invece sembra buono, nessuno gli segnala (ma Maresca al VAR?) la trattenuta di Mbaye su Pavoletti in area. In ordine: Sau entra in contatto con Gonzalez, il braccio destro mima solo una sorta di abbraccio, che in realtà non c’è (o quantomeno è infinitesimale) tanto che Gonzalez non si scompone. Il pallone tocca la spalla destra di Sau e non il braccio (da qui l’idea che Doveri abbia annullato per fallo di mano, in realtà è oggettivo che Sau non tocca col braccio, dunque il VAR sarebbe dovuto intervenire per convalidare la rete) prima del gol. Nel recupero del secondo tempo, Pavoletti finisce giù in area, è netta la trattenuta di Mbaye sul braccio destro, il difensore emiliano rischia grosso. Avesse, Doveri, assegnato il calcio di rigore...

Moviola, Rocchi perfetto: Insigne è in gioco, il gol è regolare
© LaPresse


AURELIANO
ATALANTA-TORINO 2-1
Non ci sono episodi da moviola per l’arbitro Aureliano, 38 anni, Can B, che le voci vorrebbero promosso (ma il regolamento non dice che non si può a quell’età?) in Can A a fine anno. Solo da rilevare che sul tiro sbilenco di Freuler, Hateboer che prova il gol è tenuto in gioco da N'Koulou e Ansaldi.

2 di 3

Articoli correlati

Commenti