Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Serie A, il Napoli è campione d'inverno dopo oltre 26 anni d'attesa

Serie A, il Napoli è campione d'inverno dopo oltre 26 anni d'attesa
© MOSCA

La squadra di Sarri è in testa al giro di boa: dal 2006/2007 chi chiude primo il giorne d'andata ha poi sempre vinto lo scudetto. Dal '94-'95 chi vince in inverno poi si prende il titolo di campione nel 78,9% dei casi. Solo in un caso chi ha vinto il titolo d'inverno non è arrivato almeno nelle prime tre ma è datato 1936!

Sullo stesso argomento

 Francesco Tanilli

domenica 10 gennaio 2016 18:15

ROMA - Napoli campione d'inverno: dal 17 dicembre 1989 al 10 gennaio 2016. Poco più di 26 anni. Da Napoli-Bologna 2-0 a Frosinone-Napoli 1-5. Dal San Paolo al Matusa. Da Careca a Higuain. Corsi e ricorsi storici. Novemilacinquecentoventi giorni. 

Tanto ha dovuto aspettare la squadra di Maurizio Sarri per laurearsi campione d'inverno. Un titolo simbolico (ma non troppo) eppure molto indicativo in chiave scudetto: dal 2006/2007 ad oggi chi si è aggiudicato il primato al giro di boa ha poi vinto il campionato. Sempre. Una certezza, una sicurezza, una realtà che si irrobustisce se si pensa che dal 1936 ad oggi chi ha vinto il titolo in inverno è poi arrivato sempre almeno nelle prime tre tranne che, appunto, nel 1936 quando la Juve vinse il titolo d'inverno per poi arrivare quinta, con il Bologna campione d'Italia nonostante il secondo posto parziale.

 

TUTTO SUL NAPOLI - NAPOLI, CHE VITTORIA

NAPOLI, QUARTO TITOLO D'INVERNO - Un altro dato che conferma come mantere certi ritmi per un girone significa guadagnare quelle certezze e quegli automatismi che poi si confermano praticamente sempre anche nella seconda metà del campionato. Per il Napoli è il quarto titolo di campione d'inverno nella sua storia. Oltre ad oggi, infatti, gli azzurri sono arrivati davanti a tutti al termine del girone d'andata anche nell'86-'87 (il primo scudetto) e nell'87-'88 (quando la squadra di Ottavio Bianchi arrivò seconda).

Serie A, il Napoli è campione d'inverno dopo oltre 26 anni d'attesa
© Getty Images
Nel 1987-1988, l'anno successivo al primo storico tricolore, il Napoli chiuse il girone d'andata addirittura con tre punti sul Milan (quando a vittoria se ne prendevano solo 2) ma chiuse la stagione al secondo posto a -3 dai rossoneri collezionando nelle ultime cinque gare solo un punto. Un caso che non può fare statistica e che infatti risulta come la più classica delle eccezioni.

TUTTO SULLA VITTORIA DEL NAPOLI A FROSINONE di Valerio Minutiello

CAMPIONE D'INVERNO? UGUALE SCUDETTO - Vincere il titolo d'inverno, infatti, è molto di più che mezzo scudetto: negli 81 tornei di Serie A a girone unico (escludendo quindi i due di "calciopoli") per 56 volte, nel 69% dei casi, chi è arrivato primo a metà strada ha poi festeggiato alla fine. E se convertiamo questo dato da quando esistono i tre punti (cioè dalla stagione 1994/1995) la percentuale diventa ancora più significativa: nel 78,9% dei casi, 15 volte su 19, chi vince il titolo nel freddo poi trionfa pure in primavera.

Serie A, il Napoli è campione d'inverno dopo oltre 26 anni d'attesa
© ANSA
Ora il girone di ritorno sarà ancora più difficile: alte aspettative, pressione ai massimi livelli. Toccherà a De Laurentiis, Sarri, lo staff e al suo gruppo dimostrare di valere il titolo. Sarà davvero una corsa appassionante.

TUTTO SULLA SERIE A - CLASSIFICA SERIE A

Articoli correlati

Commenti