Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Serie A, Bologna-Inter 0-1: Gabigol come Ronaldo, Ma c'era rigore su Dzemaili

Serie A, Bologna-Inter 0-1: Gabigol come Ronaldo, Ma c'era rigore su Dzemaili

Al Dall'Ara decide il gol di Gabriel Barbosa, il primo in maglia nerazzurra. La stessa sorte era toccata al Fenomeno Ronaldo. Non concesso un penalty alla squadra di Donadoni

Sullo stesso argomento

 Filippo Testini

domenica 19 febbraio 2017 13:55

BOLOGNA – Prosegue la corsa verso la Champions League dell’Inter, che nel lunch match della 25ª giornata si impone in casa del Bologna per 1-0, grazie alla rete di Gabriel Barbosa.

Dopo l’unico passo falso contro la Juventus, quindi, continua l’ottimo periodo per gli uomini di Pioli, che tornano in quarta posizione a quota 48 in classifica, a -3 dal Napoli (terzo) e rilancia ancora una volta le proprie ambizioni. Situazione difficile, invece, per il Bologna, che non vince in casa contro l’Inter dal 10 febbraio 2002 (2-1). I ragazzi di Donadoni, che ora potrebbe anche rischiare il posto, rimangono fermi a 27 punti.

CLASSIFICA SERIE A

POCHE EMOZIONI - Poche emozioni nel primo tempo. L'Inter mostra più vivacità in mezzo al campo ma le occasioni sono davvero poche. Quella più nitida passa per i piedi di Palacio che, però, a due passi dalla linea di porta spedisce il pallone alto. Sempre l'argentino spreca ancora la chance di passare in vantaggio pochi minuti più tardi. Non pervenuto il Bologna fino al 38' poi ci prova Krejci che, non troppo convinto, prova a scaricare a rete, ma non crea pericoli ad Handanovic da posizione defilata. Nel finale Dzemaili tenta l'euro-gol dai 25 meri ma il tiro non crea grossi problemi al portiere avversario.

MIRANDA SALTA LA ROMA - L'inizio della ripresa è la fotocopia della prima frazione di gara. La squadra di Pioli prova a fare male, prima con Perisic e poi con Eder ma non sblocca il risultato. Al 60' arrivano due brutte notizie per entrambi gli allenatore. Per il Bologna c'è l'infortunio di Mbaye, costretto ad uscire per problemi fisici (al suo posto entra Krafth) mentre per l'Inter c'è l'ammonizione di Miranda per fallo su Verdi, ciò significa che il difensore salterà il prossimo match contro la Roma.

RIGORE BOLOGNA - Al 68' episodio da moviola nell'area nerazzurra: fallo di Eder su Dzemaili che un piede sulla riga dell'area di rigore. Per l'arbitro Mazzoleni non c'è neanche punizione dal limite, ma il contatto appare evidente.

COME RONALDO - Il Bologna prova a farsi vivo ma alla fine sono gli ospiti a sbloccare il risultato. Banega recupera un ottimo pallone al limite dell'area di rigore, serve D'Ambrosio con un filtrante perfetto, che porta al traversone basso dell'ex Torino, sul quale si avventa Gabigol (entrato al 74' al posto di Candreva). Per il brasiliano è un gioco da ragazzi trafiggere Da Costa. Il Bologna, dunque, è nel suo destino come quello del suo idolo il Fenomeno Ronaldo (che realizzò la sua prima rete in maglia nerazzurra proprio al Dall'Ara il 24 settembre 1997). Contro i rossoblù Gabigol ha fatto il suo esordio nell'Inter nel match d'andata in campionato, lo scorso 25 settembre (1-1), e sempre contro la formazione di Donadoni ha giocato la prima partita da titolare in Coppa Italia un mese fa, il 17 gennaio (3-2).

@filippotestini

BOLOGNA-INTER 0-1: TABELLINO E STATISTICHE

Articoli correlati

Commenti