Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Serie A, Tommasi: «Scudetto? Lazio possibile sorpresa»

Serie A, Tommasi: «Scudetto? Lazio possibile sorpresa»
© ANSA

L'ex centrocampista della Roma e attuale presidente dell'Associazione italiana calciatori: «Sta meritando di stare in alto. Di Francesco? Continui così»

Sullo stesso argomento

 

venerdì 13 ottobre 2017 18:09

ROMA - "La lotta scudetto? Oltre a Juve e Napoli vedo le due milanesi e anche la Roma, tutte squadre costruite per questo obiettivo. Sicuramente sarebbe una sorpresa per la Lazio trovarsi in corsa per lo scudetto, ma il campo sta dicendo che non può essere esclusa". Lo dice Damiano Tommasi, ex calciatore della Roma e attuale presidente dell'Associazione italiana calciatori, commentando il prossimo weekend di Serie A che vedrà tre sfide al vertice, Roma-Napoli, Juventus-Lazio e il derby di Milano.

ULTIME NOTIZIE LAZIO - CLASSIFICA SERIE A

SORPRESA LAZIO. Soffermandosi sull'exploit dei biancocelesti, Tommasi osserva: "La Lazio potrebbe essere una sorpresa - le sue parole a margine di un'amichevole di calcio a 5 giocata oggi a Roma per un evento "Special Olympics" - sta meritando di essere lì sopra. È una squadra da temere, per chi vuole arrivare in fondo al campionato deve farci i conti. Non c'è più il predominio assoluto della Juve anche se resta la squadra da battere, le altre stanno sperando e hanno lavorato bene. È presto per fare bilanci, il percorso in Europa per tutte le squadre coinvolte determinerà anche il campionato".

ROMA-NAPOLI - Quanto alla sfida Roma-Napoli in programma domani sera allo stadio Olimpico, il numero uno dell'Assocalciatori rileva: "Tutte e due stanno facendo un percorso positivo, è un banco di prova per vedere a che punto sono in questo percorso ma siamo ancora all'inizio ed è ancora presto per fare bilanci, sicuramente sarà una grandissima partita". Una battuta anche sul suo ex compagno di squadra in giallorosso, l'attuale allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco: "Come previsto è abituato a costruire un progetto sportivo - conclude Tommasi - ha bisogno del tempo per essere rodato. Ogni partita a Roma migliora rispetto a quella precedente. Deve continuare così, i risultati arriveranno".

Articoli correlati

Commenti