Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Il Cagliari chiede scusa a Matuidi per i cori razzisti

Il Cagliari chiede scusa a Matuidi per i cori razzisti
© Juventus FC via Getty Images

Tweet in francese del club sardo dedicato al centrocampista della Juventus, che apprezza: «Grazie per la gentilezza e la cordialità del vostro messaggio»

Sullo stesso argomento

 

domenica 7 gennaio 2018 17:32

ROMA - Il giorno dopo le offese razziste a Blaise Matuidi arrivate nello stadio di Cagliari e denunciate dal centrocampista francese della Juventus attraverso i suoi social - «Oggi ho assisitito a scene di razzismo durante la partita. Le persone deboli cercano di intimidire con l'odio. Io non riesco ad odiare e posso solo essere dispiaciuto per coloro che danno questi cattivi esempi. Il calcio è un modo per diffondere l'uguaglianza, la passione e l'ispirazione ed è questo per cui sono qui. Pace» - oggi è arrivata la risposta del Cagliari alle parole del giocatore, una risposta di alta umanità, di scuse e solidarietà: «Sei un grandissimo giocatore, un esempio per i giovani, ci scusiamo se sei stato insultato nella Sardegna Arena. Il razzismo non appartiene al popolo sardo, solo l'ignoranza può spiegare certi comportamenti. Respect»

LA RISPOSTA DI MATUIDI - In serata, Matuidi ha risposto al tweet del Cagliari ringraziando la società: «Grazie per la gentilezza e la cordialità del vostro messaggio».

IL TWEET DI RAIOLA - In difesa del centrocampista francese è intervenuto su Twitter anche il suo agente, Mino Raiola: "I razzisti sono ignoranti con un complesso di inferiorità. Una totale disgrazia In futuro saranno sconfitti. L'amore è più forte dell'odio, l'intelligenza batte l'ignoranza. Siamo tutti con Blaise".

Articoli correlati

Commenti