Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Ferrara: «Napoli super motivato, Juventus abituata a vincere»

Ferrara: «Napoli super motivato, Juventus abituata a vincere»
© MOSCA

L'ex difensore commenta così la lotta per lo scudetto: «Mi auguro che non sarà inquinata da altre cose»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 12 febbraio 2018 11:59

ROMA - "Al vertice la lotta è interessantissima e bella per quello che le due squadre che stanno proponendo". Ciro Ferrara, grande ex di Napoli e Juventus, analizza ai microfoni di 'Radio Anch'io Sport' su RadioUno la corsa allo scudetto delle prime due della classe. "Nessuna vuole mollare, con la Juve abituata a certi ritmi e l'altra con motivazioni fortissime - spiega l'ex centrale azzurro -. La qualità nel Napoli è nel gioco, la forza della Juve è in una rosa più competitiva e in una mentalità acquisita in anni di storia. Io però so cosa vuol dire avere motivazioni fortissime, e questo potrebbe superare il gap nella rosa e nell'abitudine al successo. Sarà una bella lotta che mi auguro non sarà inquinata da altre cose, senza polemiche".

Quel Napoli che ha stregato tanti juventini

Tante saranno le variabili nel lungo testa a testa: "Ora si rientra in una fase caldissima e si torna a giocare in Europa, con un dispendio di energie per entrambe le squadre. La Juve ha anche il ritorno in Coppa Italia e questo può influire, gli allenatori devono saper gestire bene le forze". Secondo l'ex mister bianconero, "lo scudetto è sempre importante ma la Juve ha come grande obiettivo, la Champions League. L'impegno di domani con il Tottenham è tostissimo, incontra una squadra che non e' da considerare inglese e che viene da tre risultati positivi in campionato. E' in forma e ha un centravanti (Kane, ndr) che è sempre un bel pericolo. Sarà una sfida interessante e dispendiosa".

"Questo è un anno importantissimo per il Napoli, ma come si fa a pensare di lasciare un obiettivo come l'Europa League per pensare solo al campionato... - conclude Ferrara -. Le vittorie aiutano a vincere e lasciare un obiettivo per un altro non dà la sicurezza di ottenerlo. Se fa bene Sarri a lamentarsi sempre? Sono schermaglie che ci sono sempre state, fa bene a difendere il suo ambiente". (in collaborazione con Italpress)

Articoli correlati

Commenti