Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Panchina d'Oro ad Allegri. Poi Gasperini e Sarri

Panchina d'Oro ad Allegri. Poi Gasperini e Sarri
© ANSA

L'allenatore della Juventus premiato per i risultati raggiunti nella scorsa stagione

 

lunedì 26 marzo 2018 13:20

ROMA - Panchina d'Oro 2018 a Massimiliano Allegri, davanti a Gasperini e Sarri. E' questo il verdetto dei tecnici di Serie A che hanno premiato l'allenatore della Juventus per l'incredibile stagione 2016/2017, conclusa con la vittoria dello Scudetto, della Coppa Italia e il secondo posto in Champions League. Allegri ha ottenuto 19 voti. 

 Al secondo posto si è classificato l'allenatore dell'Atalanta con 11 voti, con 7 terzo posto per il tecnico del Napoli.

ALLEGRI: IN BOCCA AL LUPO A TUTTI NOI, A SARRI UN PO' MENO - «Vorrei ringraziare i miei straordinari giocatori che stanno dando grandissime soddisfazion, a me e alla società. Il premio lo dedico al mio staff, che mi consente di essere qui oggi, ma ho un pensiero anche per la società che mi permette di sedere su una panchina cosi' prestigiosa. Faccio un "in bocca al lupo" a tutti noi allenatori per il finale di stagione, a Sarri un po' di meno». Così Massimiliano Allegri dopo l'annuncio della vittoria della Panchina d'Oro. Il tecnico bianconero si è poi soffermato su questo finale di campionato e sulla sfida scudetto che vedrà impegnate in questi ultimi 50 giorni Juventus e Napoli. "Ho sempre detto che il campionato italiano è l'unico che è ancora aperto sia in testa che in coda - analizza Allegri - Quindi vuol dire che è un campionato equilibrato, nonostante le 20 squadre. I tifosi, gli appassionati di calcio di tutta Italia devono ringraziare la Juventus e il Napoli perché stanno dando vita a un bellissimo duello. Il 20 maggio vedremo chi sarà in testa, sicuramente vincerà il migliore, e chi arriverà secondo dovrà fare solamente i complimenti all'altro. Noi in questi mesi abbiamo lavorato tanto per arrivare a questo momento della stagione in queste condizioni".

MAROTTA: ORGOGLIOSI DI LUI - «Siamo sicuramente molto orgogliosi, il legame fra lui ed il club è molto forte». Così Beppe Marotta, ad della Juventus, anche lui a Coverciano insieme al tecnico. 

PANCHINA D'ARGENTO A SEMPLICI. LEGA PRO, PREMIATO STROPPA - La Panchina d'Argento è andata al tecnico della Spal Leonardo Semplici, mentre Giovanni Stroppa è stato premiato per la promozione dalla Lega Pro alla B del suo Foggia.

 

Articoli correlati

Commenti