Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Bologna, Saputo: «Ci salveremo, farò parlare i fatti»
© Getty Images
Bologna
0

Serie A Bologna, Saputo: «Ci salveremo, farò parlare i fatti»

Il patron rossoblù: «E' mia responsabilità riportare il club a confrontarsi sulla scena internazionale, ma il piano deve cambiare. Serve l'appoggio e l'incoraggiamento dei tifosi»

BOLOGNA -  Il Bologna vuole rimanere in serie A e la proprietà farà tutto il possibile perchè questo accada e per ripartire più forte. Joey Saputo, presidente dei felsinei, rompe il silenzio e lo fa con un videomessaggio sul sito del club. "Con il nuovo anno voglio tranquillizzare tifosi e partner: l'ipotesi di retrocedere non deve neanche essere presa in considerazione. Negli ultimi tre anni abbiamo lavorato duramente e investito tanto per essere nella posizione in cui siamo oggi. Anche io, come voi, sono preoccupato e mi sono chiesto cosa è stato fatto, oltre a cosa si potrà fare per evitare di trovarci di nuovo in questa posizione. Il mio silenzio in queste settimane non deve essere confuso con indifferenza nei confronti del club. D'ora in avanti le mie azioni parleranno più delle mie parole - assicura il patron rossoblù -. L'investimento fatto per i due rinforzi già arrivati parlano chiaro sulle mio desiderio di rimanere in Serie A. Gli arrivi di Sansone e Soriano, e degli altri giocatori che arriveranno entro la fine di questo mercato invernale, dimostrano che voglio costruire un futuro luminoso partendo da questa base".

L'APPELLO AI TIFOSI - "Pur senza guardare oltre e restando concentrati su questa stagione - afferma ancora Saputo - voglio assicurare ai nostri sostenitori, ai media e ai nostri partner che il Bologna sta preparando un nuovo piano di investimenti per il futuro. Ho sempre detto che è mia responsabilità riportare il Bologna a confrontarsi in competizioni internazionali. Questo è ancora il mio obiettivo ma per raggiungerlo il piano deve cambiare. E cambierà. Fino ad allora ho bisogno che siate uniti e partecipi - conclude rivolgendosi ai tifosi - il club ha bisogno del vostro appoggio e i giocatori hanno bisogno di essere incoraggiati. Supereremo questo momento difficile e tutti noi, insieme, raccoglieremo i frutti di questa lotta". (In collaborazione con Italpress)

Vedi tutte le news di Bologna

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti