Chievo

Vedi Tutte
Chievo

Serie A Chievo, Castro: «Cagliari? Vincere per risalire»

Serie A Chievo, Castro: «Cagliari? Vincere per risalire»
© LaPresse

Il centrocampista: «E' la partita più importante che abbiamo: un'opportunità contro una squadra alla portata per scalare la classifica»

Sullo stesso argomento

 

giovedì 17 novembre 2016 14:09

VERONA - "Abbiamo fatto una settimana di sosta, abbiamo lavorato sulla prossima partita e siamo a posto". Il centrocampista del Chievo, Castro, si prepara così al prossimo impegno di campionato, contro il Cagliari: "E' la partita più importante che abbiamo, dopo che nelle ultime abbiamo raccolto pochi punti, è opportunità che abbiamo, contro una squadra alla portata, per scalare la classifica. Siamo consapevoli che la nostra media punti è calata: aspettiamo questa partita perché sappiamo che possiamo far bene. Giochiamo in casa: dobbiamo essere sicuri di quello che facciamo e cercare di vincere. Cosa è cambiato rispetto all'inizio? Forse da una parte gli avversari ci conoscono meglio. Ma è anche vero che le partite con Bologna ed Empoli le abbiamo dominate e potevano vincere. ma comunque ora stiamo bene e laviriamo per far meglio. Quando raggiungo qualcosa voglio sempre raggiungere qualcosa di più. Abbiamo avuto un buon inizio, poi nella settimana con le partite ravvicinate siamo calati tutti un po': adesso vogliamo riprendere la marcia".

CALENDARIO SERIE A

VERSO IL CAGLIARI - "Chievo-Cagliari come una piccola Brasile-Argentina? Vediamo di non fare lo stesso e cerchiamo di vincere noi... Il Cagliari ha la peggior difesa? Sicuramente parleremo col mister che ci dirà quali sono le loro carenze. Ma noi dovremo scendere in campo per fargli male. E' un'occasione per noi, io personalmente non penso altro che a cercare di vincere, dobbiamo mettercela tutta per farlo. Penso che loro nei primi minuti ci studieranno: del resto mettendomi nei loro panni credo che anche loro pensano all'opportunità di vincere: raccoglierebbero punti per sorpassarci, quindi saranno motivati anche loro e noi dovremo stare molto attenti".

TUTTO SUL CHIEVO

Articoli correlati

Commenti