Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Inter

Vedi Tutte
Inter

Moratti: «Touré è il rinforzo giusto per l'Inter»

© LaPresse

L'ex presidente dei nerazzurri: «Le parole di Sacchi e Berlusconi? Giudizi personali anche se del tutto sbagliati sull'Inter» 

Sullo stesso argomento

 

martedì 19 maggio 2015 15:52

ROMA - Stilettate assortite alla sua Inter, che contro la Juve non lo ha convinto per mancanza di grinta, a Sacchi e a Berlusconi. Intervenuto alla festa della Fondazione di Cordoba, “Colombia te quiere ver”, Massimo Moratti non è stato tenero: «Il ko contro la Juventus? In certe occasioni credo che ci voglia un po’ più di grinta, ma quella ce l’hai o non ce l’hai». Prima critica, dunque, per i giocatori. Eccoci alla polemica innescata da Sacchi sul triplete “della vergogna” di un’Inter senza italiani: «Sacchi può dire quel che vuole e può capitare che uno dica una stupidaggine e poi se ne penta. Le parole di Berlusconi contro Thohir? Pure in questo caso siamo davanti a dichiarazioni gratuite e che vanno considerate come sbagliate, anche se ognuno dice quel che vuole». Sul futuro l’ex patron ha mostrato tanta fiducia: «Thohir rafforzerà sicuramente l’Inter. Yaya Touré è l’uomo giusto da acquistare, Mancini il tecnico ideale per la ricostruzione».

Per Approfondire

Commenti