Inter

Vedi Tutte
Inter

Inter, Icardi: «Alla Juventus i gol più importanti»

Inter, Icardi: «Alla Juventus i gol più importanti»
© Getty Images

L'attaccante argentino dimostra ancora una volta attaccamento alla maglia: «Ormai mi sento milanese»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 20 marzo 2017 19:10

MILANO - "Mi sento molto milanese. Ormai sono qui da quattro anni e sono molto legato alla società". Mauro Icardi si esibisce nell'ennesima manifestazione d'affetto all'Inter, la squadra di cui è capitano. E Maurito, in un certo senso, dà anche una risposta al ct dell'Argentina Bauza, che per ha definito il suo gioco "poco di squadra". "Quest’anno sto facendo anche molti assist - dice l'attaccante in un'intervista a GQ -. E per fare gol bisogna trovarsi sempre nel posto giusto al momento giusto. Questo è il compito di ogni attaccante".

Wanda Nara, shopping sfrenato

LA NAZIONALE - "Il sogno di giocare ad alti livelli l’ho già raggiunto da un paio d’anni - continua Icardi -. Il mio prossimo obiettivo è milgiorare in modo da poter giocare per la Nazionale del mio Paese".

IL GOL PIU' IMPORTANTE - A Icardi gli chiedono anche di scegliere un gol di quelli segnati con la maglia dell'Inter. "Il più bello è sicuramente quello fatto da fuori area contro il Bologna. All’incrocio dei pali. Il più importante… è sempre contro la Juve."

FUTURO - E sul futuro, Icardi scarta la possibilità di diventare allenatore. "Escludo che lavorerò ancora nel mondo del calcio. Sicuramente no come allenatore - conclude Maurito -. Non è nei miei pensieri. In questo momento non ho ancora progetti per il futuro".

Articoli correlati

Commenti