Inter

Vedi Tutte
Inter

Inter, Spalletti scalpita: ecco i nomi per tranquillizzarlo

La società nerazzurra è in ritardo sul mercato: vi sveliamo tutti gli obiettivi che hanno in mente Sabatini e Ausilio

Sullo stesso argomento
1 di 7

 

domenica 16 luglio 2017 21:19

ROMA - Spalletti chiede aiuto e mostra i primi segnali di nervosismo. La sua Inter ancora non decolla (indicativo in tal senso il ko in amichevole col Norimberga) e di rinforzi non se ne vedono all'orizzone. Pesa come un macigno l'attendismo di Suning e le difficoltà che stanno riscontrando sul mercato la coppia Ausilio-Sabatini. A rendere il tutto ancora più difficile è la straordinaria iperattività sul mercato dei cugini che a suon di acquisti e milioni spesi stanno facendo parlare tutto il mondo del pallone. Al momento alla casella 'acquisti' compaiono solo i nomi di Borja Valero e Skriniar. Troppo poco per Spalletti che ha chiesto urgentemente tre o quattro acquisti di livello. La potenza di fuoco di Suning sembrava imbrigliata solo dai paletti imposti dal Fair Play Finanziario, invece c'è dell'altro visto che subito dopo la scadenza del 30 giugno il club ha proseguito nella sua strategia immobilista. Tutti i nomi di spessore, da Di Maria a Nainggolan, restano solo un sogno difficilmente realizzabile. Certo, la differenza con il Milan è che l'Inter al contrario dei cugini non ha necessità di rifondare la squadra. Però qualche rinforzo serve per tenere il passo delle big e non far passare troppo tempo costringendo poi Spalletti agli straordinari per amalgamare al meglio i futuri acquisti prima dell'inizio della stagione. Vi sveliamo la strategia del club nerazzurro per provare a rasserenare l'umore del tecnico e dei tifosi.

1 di 7

Articoli correlati

Commenti