Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Inter

Vedi Tutte
Inter

Inter, Candreva: «Pronti per la Juve. Quinto posto? Non voglio neanche pensarci»

Inter, Candreva: «Pronti per la Juve. Quinto posto? Non voglio neanche pensarci»
© Inter via Getty Images

L'esterno nerazzurro: «Bianconeri in crisi? Chi la pensa così sbaglia»

 

giovedì 26 aprile 2018 18:59

MILANO - "Siamo pronti, Brozovic lo dice da una settimana. Non vediamo l'ora che arrivi questa grande partita perché per noi sarà importantissima per il nostro obiettivo". Così l'esterno dell'Inter, Antonio Candreva, parlando a Premium Sport del big match contro la Juventus. "Juve in crisi dopo l'uscita dalla Champions? Chi la pensa così, sbaglia - assicura l'ex laziale - La Juventus in questi anni ha dimostrato di essere la piu' forte in Italia, anche in Europa ha fatto bene e troveremo una squadra arrabbiata. Ma dobbiamo pensare a noi stessi perché vogliamo arrivare in Champions. La vittoria dello scorso anno? Conosciamo i nostri avversari ma ogni partita fa storia a sé: non possiamo permetterci di sbagliare niente. Sarà una sfida difficile, ci concederanno poche occasioni e dovremo sfruttarle nel migliore dei modi".

TUTTO ESAURITO - "San Siro ancora pieno? Dobbiamo ringraziare tutti i nostri tifosi, perché San Siro non sarà tutto esaurito solo con la Juventus, è tutto l'anno che lo stadio è pieno. Dobbiamo vincere per noi e per loro. L'obiettivo Champions è troppo importante, stiamo rincorrendo e non dobbiamo sbagliare niente. Darei qualsiasi cosa pur di raggiungere la Champions League - conclude Candreva - Non voglio pensare di chiudere il campionato al quinto posto".

LA VOGLIA - "Non vediamo l'ora che arrivi questa grande partita, per noi è importante per raggiungere il nostro obiettivo. La Juve ha dimostrato negli ultimi anni di essere la squadra più forte d'Italia, ha fatto bene in Europa e si presenterà arrabbiata ma dobbiamo pensare a noi stessi perché vogliamo raggiungere la Champions". Antonio Candreva rispetta ma non teme i bianconeri, che sabato a San Siro vorranno riscattare la sconfitta col Napoli. "Ogni partita è una storia a sé - sottolinea l'esterno nerazzurro ai microfoni di Premium Sport - La Juve è una grande squadra e non ci possiamo permettere di sbagliare nulla. Sarà una partita difficile, dove ci concederanno poche occasioni e per questo dovremo sfruttarle nel migliore dei modi. Ma siamo pronti".

VECINO - Per Matias Vecino quella con i bianconeri sarà "una partita emozionante e intensa - le sue parole a Inter Tv - Per entrambe le squadre la vittoria è un traguardo importante. Sarà fondamentale l'approccio e partire subito forte per portare a casa il risultato. Tutta la squadra ci tiene a fare una gran partita e a regalare ai tifosi una grande vittoria". E a proposito dello stadio che si tingerà ancora una volta di nerazzurro, aggiunge: "Contro tutti gli avversari ci hanno incoraggiato e dato una grande spinta, soprattutto nelle partite giocate in casa. La spinta sarà ancora più forte in questa partita così importante e speciale per quello che significa e comporta". (Ha collaborato Italpress)

Articoli correlati

Commenti