Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Wanda Nara: «Tre big disposte a pagare la clausola ma Icardi vuole l'Inter»
© Inter via Getty Images
Inter
0

Wanda Nara: «Tre big disposte a pagare la clausola ma Icardi vuole l'Inter»

La compagna e agente dell'attaccante è intervenuta in una radio argentina: «non convocato per motivi extracalcistici»

BUENOS AIRES - Ci sarebbe un motivo extracalcistico dietro la mancata convocazione di Mauro Icardi ai Mondiali di Russia da parte del ct dell'Argentina. Lo ha rivelato Wanda Nara, compagna e agente dell'attaccante interista. Intervenuta a Radio Metro, emittente argentina, ha detto: «Sono sicura che Mauro è il futuro numero 9 della nazionale argentina. Questa volta, Sampaoli non lo ha potuto chiamare», ha commentato facendo intendere quanto abbia pesato la vecchia questione con Maxi Lopez.

Sulla vicenda la maggior parte dello spogliatoio sarebbe infatti schierata con l'ex marito di Wanda Nara. «Sapevamo che sarebbe stato difficile, abbiamo aspettato a pianificare le vacanze perché fino all'ultimo abbiamo sperato».

 

FUTURO - Icardi è uno degli attaccanti più corteggiati del mercato. Wanda Nara aggiungie: «Ci sono alcuni grandi club che pagherebbero la clausola rescissoria, che è molto alta (110 milioni di euro, ndr), ma per un giocatore come Mauro, considerando i numeri che circolano nel mondo del calcio, non è neanche così pazza. Ci sono molti club che stanno facendo pressioni, ma la priorità è l’Inter. Ci sarà un incontro con il Direttore Sportivo. Lo cercano i tre più importanti club del mondo».

Mondiale 2018, Argentina: Icardi verso l'esclusione

Vedi tutte le news di Inter

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti