Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Modric smentisce: «Io che ho chiamato l'Inter? È una bugia incredibile»
Inter
0

Modric smentisce: «Io che ho chiamato l'Inter? È una bugia incredibile»

Il croato esce allo scoperto su Instagram e commetna le tante voci di mercato: «È la più grande sciocchezza della storia»

ROMA - «Questa è la più grande sciocchezza della storia». Luka Modric smentisce così la ricostruzione di alcuni quotidiani riguardante i suoi contatti con l'Inter. Una vicenda di mercato che rischia di avere uno strascico a livello Fifa. Nei giorni scorsi, infatti, il Real Madrid ha presentato alla federazione internazionale una denuncia nei confronti dell'Inter per una presunta violazione dei regolamenti per i trasferimenti dei giocatori. Secondo i blancos, la società nerazzurra avrebbe contattato direttamente il giocatore per una trattativa, senza chiedere prima il via libera al club. Versione smentita dall'Inter con una lettera inviata alla stessa Fifa: la dirigenza interista ha infatti dichiarato di non aver mai intavolato alcuna trattativa con Modric. Il sito spagnolo Don Balon ha poi aggiunto un ulteriore dettaglio, spiegando che sarebbe stato lo stesso centrocampista croato a scagionare l'Inter, dichiarando alla Fifa di essere stato lui a mettersi in contatto con il club di Suning. Ricostruzione che Modric ha definito «la più grande sciocchezza della storia», rispondendo a un post su Instagram. La vicenda rimane nelle mani della Fifa, che, dopo l'indagine preliminare, dovrà decidere se aprire o meno una inchiesta formale.

Vedi tutte le news di Inter

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti