Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Inter, Marotta convoca Spalletti
© ANSA
Inter
0

Inter, Marotta convoca Spalletti

Il club esclude qualsiasi caso ma serve un summit immediato per archiviare l’argomento in una fase chiave della stagione

MILANO - Inter getta acqua sul fuoco. Nessun caso Icardi, nessuno scontro "continuo" tra Spalletti e il club, niente drammi. Un confronto tra Beppe Marotta e Luciano Spalletti però ci sarà. Magari già oggi se l’ad nerazzurro, ancora debilitato dalla febbre ma ieri comunque presente in Lega, andrà ad Appiano per la ripresa degli allenamenti della squadra. Il dirigente e il tecnico, che saranno insieme anche da mercoledì in poi in occasione della trasferta di Europa League a Vienna, si sono già parlati per telefono come sono soliti fare quasi ogni giorno, nell’ambito di un confronto continuo, e hanno toccato l’argomento. Faccia a faccia lo affronteranno di nuovo, anche se in società ritengono la vicenda già chiusa, come confermato ieri dall’ex amministratore delegato della Juventus. [...]

RISPOSTA DI SPALLETTI - E’ però innegabile che nell’ultimo periodo l’ex allenatore della Roma sia stato più “inquieto” rispetto ai mesi precedenti, come se sentisse che la sua esperienza alla Pinetina fosse destinata a chiudersi a giugno, con due stagioni d’anticipo sulla fine del suo contratto. Il nervosismo di Spalletti preoccupa la società che si augura non si verifichino altri... incidenti diplomatici, soprattutto su argomenti ritenuti sensibili come il rinnovo di Icardi. I soldi in ballo sono tanti e in corso Vittorio Emanuele sono convinti che soddisfare le richieste dell'argentino, facendolo guadagnare il doppio del secondo giocatore più pagato della rosa (come vorrebbe Wanda Nara), creerebbe davvero dei problemi a Spalletti. Se il rendimento della squadra tornerà a essere quello di novembre-dicembre (esclusione dalla Champions a parte), all'Inter sono convinti che la situazione si normalizzerà anche perché dopo i botta e risposta sulle vittorie da conquistare (Zhang-Spalletti), quello sulla gestione del caso Perisic (Marotta-Spalletti) e quello della fiducia accordata da Marotta e non gradita da Lucio, andare avanti così fino a fine maggio sarebbe dura.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport 

Marotta: "Con Spalletti giusto fare un chiarimento"

Vedi tutte le news di Inter

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti