Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus

Vedi Tutte
Juventus

Weah: «La mia squadra del cuore è la Juventus»

Weah: «La mia squadra del cuore è la Juventus»
© LAPRESSE

L'ex stella rossonera fa arrabbiare i tifosi del Milan: «Avrei tanto voluto giocare in bianconero»

Sullo stesso argomento

 

martedì 9 maggio 2017 11:49

TORINO - Parole sorprendenti dell'ex campione del Milan, George Weah. «La Juventus è la mia squadra del cuore da quando sono piccolo». Questa dichiarazione d'amore rilasciata dall'attaccante ha fatto arrabbiare i tifosi rossoneri. «Da bambino - continua il racconto all'Equipe -, in Liberia, giocavo con la maglia della Juventus. Vedere Platini alla tv mi ha fatto innamorare di questa squadra. A quei tempi non immaginavo che sarei riuscito a vedere Platini dal vivo. Quando poi lo incontrai per la prima volta, non smettevo di sorridere.. Stavo per stringere la mano ad un uomo che, da piccolo, avevo visto in televisione!». Ma le parole che hanno fatto davvero male ai tifosi, dopo le 114 presenze e 46 gol con la maglia del Milan, sono altre: «Oltretutto, ho la Juve nel sangue, ma non ho mai avuto la possibilità di giocare in bianconero. Avrei tanto voluto, ma non è stato possibile. Dopo il Monaco, se avessi potuto scegliere tra PSG e Juventus sarei andato dai bianconeri. Ma non è stato possibile, ed ho scelto il PSG. In molti mi hanno chiesto “Ma perché vai in quella piccola squadra?”, ma io sapevo che volevano rendere il PSG una grande squadra, al pari di Monaco e Marsiglia».

BUFERA BONIEK: "DAVIDS DOPATO"

Articoli correlati

Commenti