Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus

Vedi Tutte
Juventus

Cagliari-Juventus, cori razzisti verso Matuidi: «Non riesco a odiare»

Cagliari-Juventus, cori razzisti verso Matuidi: «Non riesco a odiare»
© Juventus FC via Getty Images

Il francese ha commentato i "buu" che gli hanno rivolto i tifosi rossoblù in Sardegna: «Il calcio è un modo per diffondere l'eguaglianza, la passione e l'ispirazione ed è questo per cui sono qui. Pace»

Sullo stesso argomento

 

domenica 7 gennaio 2018 10:26

CAGLIARI – Qualche “buu” razzista ha accompagnato una giocata sotto la Nord di Blaise Matuidi, che si è lamentato in maniera veemente con il direttore di gara. Pjanic ha cercato di calmare gli animi e anche i giocatori del Cagliari hanno tranquillizzato il settore più caldo dello stadio rossoblù. Dopo qualche attimo di nervosismo, il gioco è ripreso senza che Calvarese dovesse adottare alcun provvedimento. Matuidi poi ha scritto un post su Instagram per commentare l'accaduto: «Oggi ho assisitito a scene di razzismo durante la partita. Le persone deboli cercano di intimidire con l'odio. Io non riesco ad odiare e posso solo essere dispiaciuto per coloro che danno questi cattivi esempi. Il calcio è un modo per diffondere l'eguaglianza, la passione e l'ispirazione ed è questo per cui sono qui. Pace».

 

Merci pour tous vos messages, grazie per i vostri messaggi, thanks all for your messages Aujourd’hui j’ai été victime de propos racistes pendant le match. Par aveu de faiblesse et par la haine et la volonté d’intimider. J’aime tout le monde et je ne peux qu’être désolé de voir des personnes qui se comportent ainsi. Le foot doit permettre de partager une passion, porter des valeurs d’égalité et inspirer les autres. C’est pour cela que je suis ici. #Paix Oggi ho assisitito a scene di razzismo durante la partita. Le persone deboli cercano di intimidire con l'odio. Io non riesco ad odiare e posso solo essere dispiaciuto per coloro che danno questi cattivi esempi. Il calcio è un modo per diffondere l'uguaglianza, la passione e l'ispirazione ed è questo per cui sono qui. Pace. Today I experienced racism during the match. Weak people try to intimidate with hate. I am not a hater and can only be sorry for those who set bad examples. Football is a way to spread equality, passion and inspiration and this is what I am here for. Peace. @juventus #equalgame

Un post condiviso da Blaise Matuidi Officiel (@blaisematuidiofficiel) in data:

Articoli correlati

Commenti