Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus, Allegri: «Il Chievo vuole fare l'impresa. Grazie Marchisio»
© Juventus FC via Getty Images
Juventus
0

Juventus, Allegri: «Il Chievo vuole fare l'impresa. Grazie Marchisio»

Prima conferenza stampa della nuova stagione per il tecnico dei campioni d'Italia in carica: «La prima partita è sempre un punto interrogativo»

TORINO - Massimiliano Allegri nella conferenza stampa pre Chievo-Juventus è tornato sull'addio di Claudio Marchisio: "Io devo ringraziare Claudio, è stato quattro anni con me e ha dimostrato di essere un grande giocatore, grande uomo. Un professionista, un esempio per tutti. Sono 25 anni che è alla Juventus, abbiamo preso questa decisione condivisa con lui e ieri sera la società insieme a lui ha risolto il contratto. Farà esperienza da un'altra parte".

Le ultime operazioni di calciomercato

Massimiliano Allegri nella conferenza stampa pre Chievo-Juventus parla poi dei rischi di questa stagione: "Ci sono altre squadre che sono anche migliorate, vedi Inter, Milan, Roma, il Napoli è lo stesso, la Lazio è una squadra che lotta. Non dico che per noi sia più difficile, bisogna mettere da parte questo periodo di eccitazione e tornare con i piedi per terra. Domani alle 18 inizia la stagione e troveremo il Chievo che ha voglia di fare l'impresa contro una Juve che è data come strafavorita per il campionato e favorita in Champions. Bisogna avere rispetto per gli avversari, tenere profilo basso, lavorare. E vincere le partite, unica cosa che conta nel calcio. Domani ci sono 3 punti in palio e bisogna prenderli. La prima partita, come dopo le soste, è sempre un punto interrogativo. Sono curioso anche io".

Marchisio rescinde il contratto con la Juventus

Vedi tutte le news di Juventus

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti