Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Lazio
0

Lazio, Inzaghi: «Niente calcoli: De Vrij, Immobile e i tifosi ci porteranno in Champions»

Il tecnico fiducioso in vista dello "spareggio" all'Olimpico contro l'Inter: «Siamo all'ultima salita di un lungo Giro non fermiamoci. Parolo e Luis Alberto out, ma punto molto su Murgia e Felipe Anderson»

1 di 3 Successiva

ROMA - Una stagione intera in 90'. Questo significa per la Lazio la partita contro l'Inter in programma domenica sera (ore 20.45) all'Olimpico, dove alla squadra di Simone Inzaghi basterà un pari per restare davanti ai nerazzurri e conquistare un posto in Champions League«Partiamo da 0-0, con il pareggio siamo avanti noi ma entrambe le squadre giocheranno per vincere e sarà una grande partita - ha detto il tecnico biancoceleste nella classica conferenza stampa della vigilia -. La rosa nerazzurra è composta di grandi giocatori e guidata da un ottimo tecnico come Spalletti: affrontarlo è stimolo ulteriore Non abbiamo mai fatto calcoli, tutte le partite sono importanti. Faremo la nostra solita partita, guardiamo a noi stessi: è una sfida importantissima che avrei voluto evitare ma abbiamo tre punti di vantaggio; l'Olimpico sarà una cornice stupenda I ragazzi sanno che ci giochiamo tanto: domani servirà contrazione ed umiltà per sbagliare il meno possibile perché di fronte avremo una grande squadre come l'Inter».

Lazio, Inzaghi: «Niente calcoli: De Vrij, Immobile e i tifosi ci porteranno in Champions»
© @ Marco Rosi / Fotonotizia

1 di 3 Successiva
Vedi tutte le news di Lazio

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti