Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Lazio, Inzaghi: «Sconfitta immeritata, dobbiamo chiudere prima le partite»
© LAPRESSE
Lazio
0

Lazio, Inzaghi: «Sconfitta immeritata, dobbiamo chiudere prima le partite»

Il tecnico commenta la sconfitta contro il Genoa che allontana il quarto posto: «Abbiamo controllato la gara, il loro pareggio ci ha colpiti»

GENOVA - E' amareggiato Simone Inzaghi dopo la sconfitta contro il Genoa. Una sconfitta beffarda per la Lazio avanti con il gol di Badelj a fine primo tempo. 

IL RAMMARICO DI INZAGHI - "Eravamo andati in vantaggio, poi su un tiro di Correa il loro portiere si è superato e a seguire Badelj ha colpito la traversa" ha detto a Sky Sport. "A ruota Sanabria ha segnato su un rimpallo e Criscito ha fatto un gol con palla vicinissima al palo al 93'. Stiamo qui a commentare una sconfitta a causa di un rimpallo sfortunato e di un gran gol loro arrivato alla fine. Abbiamo controllato la partita per tanti minuti; poi il loro 1-1 ci ha un po' 'colpiti'. Questo è il calcio: se non chiudi le partite poi può sempre succedere di tutto".

Genoa-Lazio, curiosità e statistiche

INZAGHI ELOGIA BADELJ - Il tecnico biancoceleste sottolinea comunque la qualità complessiva della prestazione dei suoi. "Abbiamo concesso poco. C'è rammarico. Lo ripeto: i ragazzi hanno fatto una grande gara, però stiamo qui a commentare una sconfitta. Ci dispiace anche per la nostra classifica".  Inzaghi si sofferma anche sulla prestazione di Badelj: "Ha fatto un'ottima gara. È un periodo che sta sempre meglio, si sta ambientando nel migliore dei modi e quotidianamente mi mette sempre in difficoltà. Oggi mi dispiace anche per quella traversa che ci avrebbe portato sul 2-0." 


Vedi tutte le news di Lazio

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti