Milan

Vedi Tutte
Milan

Milan, Montella furioso: «Ora niente alibi»

Milan, Montella furioso: «Ora niente alibi»
© ANSA

Toni duri e parole forti ieri verso la squadra, dopo il secondo ko sono tutti sotto esame

Sullo stesso argomento

 

martedì 13 settembre 2016 09:14

MILAN - Scossa Montella. Una scossa obbligata, dovuta. Anche perché la scintilla che sembrava aver acceso al suo arrivo sul pianeta Milan, domenica pomeriggio, contro l’Udinese, ha dato la chiara impressione di essersi già spenta. Un motivo in più per affrontare la squadra a brutto muso nel chiuso di Milanello. Per la verità, il tecnico napoletano non aveva nascosto le critiche ai suoi giocatori nemmeno davanti a telecamere e taccuini, ma ieri è stato ancora più diretto e deciso: toni duri, accesi, sostenuti da concetti e parole forti. Perché c’è un gruppo che deve prendersi le sue responsabilità, altrimenti il rischio è quello di rivivere una stagione tristemente identica alle ultime.

RISCHIO ASSUEFAZIONE - Dopo anni di delusioni, una buona parte dei giocatori, quelli che sono in rossonero da più tempo, appaiono ormai assuefatti alla sconfitta. In sostanza, per loro ormai cambia poco tra il vincere o il perdere. Con l’orgoglio azzerato, si annulla

TUTTO SUL MILAN

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport - Stadio

Articoli correlati

Commenti