Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Milan

Vedi Tutte
Milan

Milan, Gattuso: «Davanti facciamo il solletico. Kalinic fischiato? Non commento»

Milan, Gattuso: «Davanti facciamo il solletico. Kalinic fischiato? Non commento»
© ANSA

L'allenatore milanista esulta per i tre punti contro il Crotone: «Abbiamo giocato bene per 70 minuti, poi ci siamo complicati la vita». Mirabelli: «Bonucci e Donnarumma? I tifosi possono stare tranquilli»

Sullo stesso argomento

 

sabato 6 gennaio 2018 17:31

MILANO - Gennaro Gattuso può andare alla sosta con il sorriso: nella calza del Milan non ha trovato carbone, come si augurava alla vigilia della sfida con il Crotone. La squadra milanista ha conquistato tre punti fondamentali per la corsa a un posto in Europa: «Per 70 minuti la squadra ha fatto una bellissima partita, sia a livello tattico sia tecnico - ha detto Gattuso a Premium Sport -. Poi, forse complice il gol che ci è stato annullato, abbiamo commesso qualche errore di troppo e ci siamo un po' complicati la vita. Abbiamo comunque meritato di vincere: stiamo migliorando e io sono contento. Le proteste per i 7 minuti di recupero? Ho chiesto scusa al nostro team manager Romeo, anche perché facendo i conti, alla fine, erano giusti. Cutrone? Assomiglia molto a Massaro. Davanti creiamo tanto, però agli avversari facciamo il solletico sotto porta: dobbiamo migliorare, magari qualche volta schierando le due punte. Può essere una possibilità, ma ora dobbiamo pensare solo a lavorare».

KALINIC - Ancora commenti sui singoli: «Biglia? Più minuti sta in campo più migliora: deve prendere ritmo, brillantezza. In questo momento abbiamo scelto di alternarlo con Montolivo e la scelta ci sta dando ragione. I fischi a Kalinic al cambio con Cutrone? Non commento, dico solo che dei nostri tifosi abbiamo bisogno, sono il nostro patrimonio. Kalinic, dopo la legnata che ha preso nel derby, ha fatto di tutto per esserci oggi e questo dovrebbe bastare per far capire che tipo di persona è», ha concluso Gattuso.

MIRABELLI - Il direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, ha fatto il punto della situazione sul mercato: «I tifosi possono stare tranquillissimi su Bonucci e Donnarumma, in ottica mercato: abbiamo fatto delle scelte e continuiamo a sostenerle. Lavorerò solo su qualche uscita. Abbiamo mantenuto, nonostante le difficoltà, la nostra presenza su tutti e tre gli obiettivi stagionali, dobbiamo continuare a lavorare per migliorarci e crescere giorno dopo giorno».

Articoli correlati

Commenti