Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Europa League

Vedi Tutte
Europa League

Suso sfida l'Arsenal: «Milan, provaci»

Suso sfida l'Arsenal: «Milan, provaci»
© Getty Images

In conferenza stampa lo spagnolo ha mostrato un certo ottimismo a patto che la squadra non ripeta la prova dell'andata

Sullo stesso argomento

dal nostro inviato Andrea Ramazzotti

mercoledì 14 marzo 2018 20:29

LONDRA - Suso ci crede. Sa che contro l'Arsenal sarà dura, ma la qualificazione ai quarti del Milan secondo lo spagnolo non è impossibile.

Suso, che tipo di emozione proverebbe in caso di impresa?
Penso che la partita a San Siro non è andata bene. Domani dobbiamo giocare con la mentalità giusta, di squadra. Sarà una partita bella, per lo stadio e per le due squadre. Noi dobbiamo continuare a migliorare e provare a vincerla.

Si aspetta un Arsenal diverso? Sarebbe importante segnare nei primi 15’?
Non dobbiamo pensare a loro, ma a noi stessi. Far gol nel primo tempo sarebbe importante, ma non dobbiamo neppure avere l’ansia di segnare subito perché sennò lasceremo troppi spazi.

All’andata a qualcuno hanno tremato le gambe? Stavolta non c’è niente da perdere?
L’attenzione e la concentrazione contro una squadra così grande ci sono. E’ stato più difficile preparare il match di Genova che quello di domani. Se giocheremo di squadra avremo le nostre chance.

Quanto è cambiato l’Arsenal? Sorpreso delle difficoltà dell’Arsenal?
Il campionato inglese è molto competitivo: ci sono grandi squadre e non è facile. Un po’ mi sorprende che non sono nei primi posti della classifica, ma la concorrenza è grande.

Vi ispirerete all’impresa fatta dalla Juventus a Londra contro il Tottenham?
Non dobbiamo mollare come hanno fatto loro. Loro hanno preparato la gara bene e chi pensava che il Tottenham avrebbe passato il turno facilmente, non conosceva la Juve. Io sapevo che la Juventus sarebbe passata.

Articoli correlati

Commenti