Napoli

Vedi Tutte
Napoli

Napoli, Maggio: «Inutile nasconderci, proviamo fino in fondo a vincere lo scudetto»

Napoli, Maggio: «Inutile nasconderci, proviamo fino in fondo a vincere lo scudetto»
© LaPresse

L'esterno analizza lo 0-0 contro il Chievo: «Siamo arrivati un pò scarichi, non si può andare sempre a 100 all’ora»

 

giovedì 9 novembre 2017 15:00

ROMA - In casa Napoli sembrano lontani in tempi in cui non si poteva pronunciare per scaramanzia la parola scudetto. La squadra partenopea adesso è consapevole delle proprie potenzialità e sa di potersela giocare fino in fondo con le altre big, a partire dalla Juventus. La conferma arriva anche dalle parole di Christian Maggio che analizza il momento della squadra a «Radio Kiss Kiss»: «Sudetto? Ci proviamo tutti ed ormai è inutile nasconderlo. Lotteremo fino alla fine. La partita con il Chievo è stata strana sotto certi punti di vista, siamo arrivati un pò scarichi dall’impegno in Champions League ma siamo consapevoli della nostra forzae vogliamo continuare a far bene. Non si può andare sempre a 100 all’ora». Dopo la pausa c'è il Milan, un avversario da non sottovalutare nonostante i 13 punti di differenza: «Il risultato col Sassuolo ha dato un po’ d’entusiasmo ai rossoneri, che si aspettavano qualcosa in più in queste prime giornate. Noi, però, dobbiamo pensare a noi stessi: avremo i nostri tifosi al nostro fianco e daremo il massimo».

SERIE A, ECCO LE SQUADRE CON I GIOCATORI PIÙ «FEDELI»

INSIGNE - Maggio poi ha parlato della condizione di Insigne che sembra destinato a partire in panchina con la Svezia: «Lorenzo in questo momento è in una condizione incredibile, è ovvio che si pensi che debba essere titolare contro la Svezia, ma bisogna rispettare le scelte di Ventura. Non voglio pensare a un’Italia senza Mondiale, sono convinto che gli azzurri possano farcela a strappare la qualificazione». Parole d'affetto anche per Ghoulam: «Ieri ho parlato con Faouzi, l’ho visto tranquillo e abbastanza sereno. Secondo me non ha ancora realizzato il tipo di infortunio e in quel periodo serviranno i compagni e gli amici. Ci sono passato anche io, Ghoulam ha la mentalità e la forza giusta per tornare più forte di prima».

Articoli correlati

Commenti