Napoli

Vedi Tutte
Napoli

Napoli, Mertens: «Per passare il turno pronto a perdere i denti come nel 2012»

Napoli, Mertens: «Per passare il turno pronto a perdere i denti come nel 2012»
© FOTO MOSCA

L'attaccante belga subì un incidente nella finale di coppa d'Olanda nello stadio di Rotterdam dove adesso affronta il Feyenoord

Sullo stesso argomento

 

martedì 5 dicembre 2017 18:47

ROTTERDAM- Rotterdam è lontano poco più di 100 chilometri da Leuven, la città dove è nato Dries Mertens. Alla vigilia della gara con il Feyenoord l'attaccante belga sente aria di casa e indica la strada ai compagni: «Ho giocato tante volte qui, il Feyenoord è una squadra diversa quando gioca in casa, sarà molto dura. Siamo qui per vincere e dobbiamo pensare solo a questo. Dopo la partita di venerdì vogliamo vincere: ho dormito male in questi giorni, mi sento carico e vogliamo riprendere il nostro gioco. Dimentichiamoci in fretta la Juventus. Non eravamo più abituati a perdere, in quest'ultimo anno abbiamo sempre fatto bene e adesso dobbiamo reagire subito per riprendere la strada giusta. City? Non ho sentito De Bruyne, ma è sempre bello per una squadra puntare al record. Prima pensiamo a vincere poi vediamo cosa fanno loro».  

L'ASSENZA DI INSIGNE - Il Napoli dovrà fare a meno per la prima volta di Insigne: «E’ sempre difficile quando manca un giocatore così - spiega il belga - Ci sono però altri ragazzi pronti a prendere il suo posto. E' il momento di dimostrare che abbiamo un grande gruppo. Rinnovo Ghoulam? Sono contento perché so quanto può essere pesante aspettare per rinnovare il contratto. Sono felice anche perché mi può fare tanti assist, è importante per il futuro del Napoli».

L'ASTINENZA - Mertens non segna da 4 partite: «Non sono stanco, le batterie sono cariche e voglio continuare a giocare. Mi sento bene, è vero che non segno da 4 giornate in A ma nelle prime gare ho fatto alcuni assist. Dobbiamo ritrovare il nostro gioco migliore e fare gol. Leader? Non mi sento un leader, lo siamo tutti insieme». Al De Kuip di Rotterdam, in una finale di coppa d'Olanda del 2012 con il PSV contro l'Heracles, Dries perse due denti: «Li perderei ancora se servisse a portare a casa il risultato».

Napoli, Mertens: «Per passare il turno pronto a perdere i denti come nel 2012»

Articoli correlati

Commenti