Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Napoli

Vedi Tutte
Napoli

Napoli, ufficiale Milic: maglia numero 19. Mario Rui ok

Napoli, ufficiale Milic: maglia numero 19. Mario Rui ok
© Getty Images

De Laurentiis dà il benventuo al nuovo terzino sinistro con un tweet. Per l'esterno portoghese allenamento in gruppo dopo il problema contro il Lipsia

Sullo stesso argomento

 

venerdì 23 febbraio 2018 15:06

NAPOLI - Il Napoli ha ufficializzato l'ingaggio di Hrvoje Milic, terzino sinistro croato. A dare l'uffcialità all'arrivo dello svincolato, un tweet del presidente Aurelio De Laurentiis, "Benvenuto Hrvoje", ha scritto il patron azzurro. Milic, 29 anni, arriva per dare un'alternativa a Mario Rui sulla fascia sinistra, visto che per Ghoulam la stagione è finita, dopo il secondo infortunio al ginocchio. Milic ha già giocato in Italia, nella Fiorentina, due anni fa, e ha firmato un contratto fino a giugno con il Napoli.

LA SCHEDA DI MILIC - «Hrvoje Milic è nato ad Osijek, in Croazia, il 10 maggio 1989. Cresciuto nelle giovanili dell’Osijek, ha giocato fino al marzo del 2009 con l’Hajduk Spalato collezionando 3 presenze nella massima serie croata. Poi il passaggio al Djurgarden, in Svezia, con 3 gol in 38 presenze in due anni. Dal 2011 al 2013 ha giocato con l’Istria, in Croazia, 5 reti in 57 presenze, prima di trasferirsi in Russia, al Rostov, dove tra il 2013 ed il 2015 ha giocato 45 partite, con un gol, nella Premer Liga russa. Nell’estate del 2015 il ritorno all’Hajduk Spalato con 28 presenze ed un gol. Nel 2016 l’arrivo in Italia, alla Fiorentina, con 17 presenze in serie A. Vanta 10 presenze senza segnare in Europa League e 19 presenze con 3 gol nelle varie coppe nazionali. Nel suo Palmares c’è la coppa di Russia 2013/14. Ha giocato sei volte in Nazionale». Così il sito del Napoli annuncia l'arrivo del giocatore.

HAMSIK - "Abbiamo fatto una partita intensa, con il chiaro obiettivo di fare tutto il possibile per passare il turno.Siamo stati più forti del Lipsia, abbiamo dominato. Ci è mancato poco per superare l'ostacolo". Così, sul proprio sito web, il capitano del Napoli, Marek Hamsik. "Peccato per il terzo gol incassato a fine gara la scorsa settimana. Se non l'avessimo subito, adesso saremmo qui a festeggiare. Dobbiamo dimenticare rapidamente queste due gare di Coppa e focalizzare l'attenzione sul campionato. Già lunedì ci attende la trasferta a Cagliari", ha aggiunto il centrocampista azzurro.

MARIO RUI IN GRUPPO - Dopo la vittoria di ieri in casa del Lipsia e l'eliminazione in Europa League, il Napoli ha ripreso subito la preparazione in vista del posticipo di lunedi' sera in casa del Cagliari. Squadra divisa in due gruppi: allenamento defaticante e partitella a porte piccole per chi ha giocato dall'inizio in Europa League. Gli altri uomini della rosa hanno svolto attivazione e successivamente partita a campo ridotto. Mario Rui ha lavorato regolarmente con il primo gruppo. Domani allenamento pomeridiano.

Articoli correlati

Commenti