Roma

Vedi Tutte
Roma

Roma, rottura Totti-Spalletti: il capitano allontanato dal ritiro

Roma, rottura Totti-Spalletti: il capitano allontanato dal ritiro
© AS Roma via Getty Images

Confronto tra il numero dieci e il tecnico in mattinata dopo la dura intervista di ieri. Totti non è più convocato per la sfida con il Palermo

Sullo stesso argomento

 

domenica 21 febbraio 2016 12:17

ROMA - Clamoroso a Trigoria: Luciano Spalletti ha allontanato Francesco Totti dal ritiro della Roma in vista della sfida con il Palermo, in programma questa sera all'Olimpico. Il capitano è tornato a casa in mattinata, dopo un confronto a colazione. Il tecnico non ha gradito le parole di ieri del giocatore al Tg1, le considera destabilizzante per il gruppo: durante l'intervista, Totti aveva chiesto rispetto e correttezza sia alla società sia all'allenatore.

 Stasera il numero dieci sarebbe partito titolare, con molta probabilità, nella partita dell'Olimpico: lo aveva anticipato Spalletti nella conferenza stampa di ieri, forse non conoscendo le dichiarazioni del calciatore durante l'intervista. Poi, questa mattina, ha cambiato idea: le parole del capitano sono state considerate dall'allenatore una distrazione troppo forte per il gruppo. Totti ha preso atto della decisione ed è tornato a casa dopo aver salutato la squadra. 

VOTA - TOTTI ALLONTANATO DAL RITIRO DOPO L'INTERVISTA: HA RAGIONE IL CAPITANO O SPALLETTI?

VIDEO - L'INTERVISTA AL TG1

UNA SETTIMANA CALDISSIMA - L'allontanamento di Totti dal ritiro arriva al termine di una settimana rovente. L'escalation di tensione inizia martedì, quando il capitano legge l'intervista di Spalletti pubblicata dal quotidiano sportivo spagnolo As. «Io sono l'allenatore della Roma, non di Totti», dice l'allenatore alla vigilia della sfida di Champions League contro il Real Madrid. Poi, il giorno successivo, altre scintille. Il numero dieci viene mandato in campo sullo 0-2 in favore degli spagnoli e gioca una manciata di minuti: per molti tifosi, e forse anche per Totti, è una mancanza di rispetto.

«Alleno la Roma, non solo Totti». Luciano Spalletti ad As

Il capitano è scontento, lascia l'Olimpico senza parlare con la stampa e a un giornalista spagnolo che gli chiede di fermarsi in zona mista risponde con una battuta: «Che ci fai con me, ormai?» (guarda il video del nostro inviato, Valerio Minutiello). Nei giorni successivi, a Trigoria sembra tornare il sereno. Nell'allenamento di venerdì, Totti si mostra sorridente in allenamento, ride e scherza con i compagni. Quando il caso sembra rientrato, arriva lo sfogo di Totti al Tg1, intervista rilasciata quasi in contemporanea con la conferenza stampa in cui Spalletti annuncia la decisione di schierarlo tra i titolari. La squadra resta a Trigoria per il ritiro, poi questa mattina scoppia il caos.

LE REAZIONI. BANFI: «SPALLETTI TROPPO SEVERO», MAZZOLA: «STO CON TOTTI»

LO SFOGO DI TOTTI: «MERITO RISPETTO. SPALLETTI? PARLI IN FACCIA»

SUI SOCIAL NON SI PARLA D'ALTRO - Il caso Totti-Spalletti è la notizia del giorno sui social network. Su Twitter, l'hashtag #Totti è al primo posto della classifica dei Twitter Trends in Italia.

PALLOTTA: LO INCONTRERO' - Sul caso è intervenuto il presidente James Pallotta: «Non so a cosa si riferisca quando parla di mancanza di rispetto. Io lo rispetto e lo incontrerò», ha detto dagli Usa.

Articoli correlati

Commenti