Roma

Vedi Tutte
Roma

Roma, Pallotta non scioglie il rebus: «Il rinnovo di Totti? Decide lui»

Roma, Pallotta non scioglie il rebus: «Il rinnovo di Totti? Decide lui»
© lapresse

Il presidente giallorosso torna sul futuro del capitano: «Abbiamo parlato tanto, tutti fanno congetture sul suo futuro, ma è lui che deve prendere una decisione»

Sullo stesso argomento

 

sabato 5 marzo 2016 19:06

ROMA - «Il rinnovo di Totti? È lui che deve pensarci». Il giorno dopo il successo fondamentale contro la Fiorentina, è ancora il futuro di Francesco Totti a tenere banco alla Roma. James Pallotta, dopo una mattinata in Vaticano e un pomeriggio in centro, è tornato sull'argomento prima di una riunione con i suoi uomini di fiducia, Italo Zanzi e Alex Zecca, nello studio Tonucci. E non ha sciolto il rebus sul futuro del numero dieci: «Il rinnovo di Francesco Totti? Abbiamo trascorso molto tempo insieme questa settimana. Francesco deve pensare a quello che vuole fare. Tutti fanno congetture sul suo futuro, ma è lui che deve prendere una decisione. Se ho in programma una cena con Spalletti? No, sono con i miei amici di Boston».

PARTITA APERTA - Totti ieri è entrato in campo nei minuti finali della sfida vinta 4-1 contro la Fiorentina all'Olimpico e ha sfiorato il gol su punizione.

 Il ritorno a Roma di Pallotta è servito per continuare a parlare del suo futuro nel club dopo lo sfogo del numero dieci in un'intervista al Tg1 e la successiva esclusione dalla lista dei convocati per la sfida con il Palermo decisa da Spalletti. Il contratto scade a giugno, per lui è già pronto un ruolo come dirigente. Totti ieri sera, parlando con un tifoso, ha manifestato dubbi sulla possibilità di continuare a giocare rispondendo «Non lo so». Oggi sono arrivate le nuove dichiarazioni di Pallotta: il futuro è nelle mani del capitano romanista.

EL SHAARAWY, IMPATTO DA RECORD

Articoli correlati

Commenti