Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Roma

Vedi Tutte
Roma

Roma, Ranieri: «Mai sentito Totti dire che lascia il calcio»

Roma, Ranieri: «Mai sentito Totti dire che lascia il calcio»
© PA

L'ex tecnico del Leicester: «L'addio di Totti? L'hanno detto tutti tranne lui. Alla Roma consiglio un tecnico che conosca già la realtà della capitale»

Sullo stesso argomento

 

martedì 23 maggio 2017 19:15

MONTECARLO - «Era da tanto che aspettavamo la Ferrari, incrociamo le dita e speriamo che ci possano fare divertire, intanto si sono avvicinate alle Mercedes, speriamo bene». Claudio Ranieri, nelle vesti di allenatore, oggi sarà uno dei protagonisti della partita di calcio benefica Star Team MC-Formula One Drivers Teams in programma a Montecarlo. L'ex tecnico del Leicester, ai microfoni di Sky Sport 24, parla di F.1 ma anche di Francesco Totti che domenica dovrebbe giocare la sua ultima partita con la maglia della Roma.

«L'ha detto Totti che finisce? No perché lo hanno detto tutti tranne lui - spiega Ranieri -. Poi bisogna vedere come andrà la partita perché non credo che Spalletti lo farà giocare se non è sicuro del risultato, prima c'è il secondo posto, poi c'è Francesco». Dopo aver consigliato alla Roma di prendere un allenatore che «conosca la realtà», in modo che sappia come bisogna muoversi ed essere così avvantaggiato, ha ribadito che «non è vero che il Watford mi ha contattato per il prossimo anno», Ranieri si concentra sulla finale di Champions League in programma il 3 giugno a Cardiff, in Galles. «Juventus-Real Madrid sarà una bellissima partita, da italiano mi auguro che vada bene, sarà una partita molto bella perché da una parte ci sarà la grande organizzazione della Juventus, una squadra organizzata non solo in difesa, ma anche a centrocampo e in attacco. La società ha fatto un lavoro stupendo, sono bravissimi e gli faccio i complimenti per tutto quello che stanno facendo in Italia e in Europa. Dall'altra parte, però, ci sono le grandi individualità del Real Madrid. Speriamo bene».

Articoli correlati

Commenti