Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Roma

Vedi Tutte
Roma

Chelsea-Roma, riecco Strootman. Gonalons può sperare

Chelsea-Roma, riecco Strootman. Gonalons può sperare
© Bartoletti

L'olandese ha recuperato e giocherà. De Rossi non è al meglio, Di Francesco pensa al francese in regia

Sullo stesso argomento

di Roberto Maida

martedì 17 ottobre 2017 10:17

ROMA - Una Roma più vigorosa, esperta e carismatica. Questa è la squadra che Eusebio Di Francesco sta studiando per mantenere immacolata la striscia stagionale in trasferta: quattro partite tra campionato e coppe, quattro vittorie. Certo a Londra contro il Chelsea si annuncia un esame più duro del solito, anche considerando la tradizione romanista in Inghilterra e soprattutto nella City dove, tra le varie visite a Chelsea, Arsenal e Fulham non ha mai vinto. E poi c’è sempre il solito problema dell’emergenza, delle condizioni non ottimali dei calciatori a preoccupare Di Francesco, obbligato a ripartire di slancio dopo la sconfitta contro il Napoli.

RIECCOLO - Almeno a centrocampo però dovrebbero entrare forze fresche. A cominciare da Kevin Strootman che aggiungerà muscoli e personalità a una linea mediana che sarà sottoposta a un durissimo lavoro fisico nel testa a testa con i rivali. Strootman ha meno esperienza di quanto si pensi in Champions League: soltanto tre presenze nel tabellone principale, di cui una (contro l’Atletico Madrid) dall’inizio. L’altro che spera nel rilancio è Maxime Gonalons, uscito dai radar dopo la pessima partita di Baku contro il Qarabag: con De Rossi acciaccato e anche provato dall’errore decisivo contro il Napoli, potrebbe toccare al secondo regista che in fatto di curriculum internazionale, ricordando il tracciato professionale di Lione, non ha niente da invidiare a buona parte dei compagni.

LEGGI L'ARTICOLO SUL CORRIERE DELLO SPORT-STADIO IN EDICOLA

Articoli correlati

Commenti