Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Roma

Vedi Tutte
Roma

Strootman: «Roma, giocata una partita vergognosa»

Strootman: «Roma, giocata una partita vergognosa»
© LaPresse

Il centrocampista olandese furioso con la squadra: «In quattro anni non avevo mai giocato così. Dobbiamo prenderci tutte le nostre responsabilità»

Sullo stesso argomento

 

sabato 6 gennaio 2018 21:23

ROMA - La Roma crolla in campionato. La sconfitta in casa contro l'Atalanta rischia di avere delle conseguenze disastrose per gli obiettivi stagionali giallorossi. Il primo a metterci la faccia, ammettendo di aver giocato una pessima partita, è stato Strootman che per descrivere il primo tempo della Roma utilizza il termine "vergogna". "Non si può giocare così in casa. E' una questione mentale, manca la fiducia, prendersi la responsabilità. Non è un problema fisico o tattico, dobbiamo uscire da questo momento di difficoltà e lavorare forte per tornare al nostro livello - le parole dell'olandese -. Dopo la qualificazione in Champions abbiamo mollato, non so cosa ci è successo. Dobbiamo guardarci allo specchio, tutti sanno dove devono migliorare, dopo la sosta dobbiamo riprendere fiducia. Negli ultimi 4 anni non ho mai fatto una partita del genere e questo non può succedere".

Articoli correlati

Commenti