Roma

Vedi Tutte
Roma

Pellegrini, il ragazzo d'oro fa ricca la Roma

Pellegrini, il ragazzo d'oro fa ricca la Roma
© LaPresse

E' arrivato in sordina ma ha giocato meno di quanto pensasse. Di sicuro il domani è suo

Sullo stesso argomento

di Guido D'Ubaldo

giovedì 11 gennaio 2018 09:06

ROMA - Lorenzo Pellegrini, il tesoro della Roma. Il giovane centrocampista ha offerte importanti dall'Inghilterra: Chelsea, Manchester United e Manchester City. In Italia lo segue sempre a fari spenti la Juventus, mentre l’Atletico Madrid ha già fatto un sondaggio. Di sicuro a gennaio Pellegrini non si muove, ma può diventare un uomo mercato la prossima estate. Vediamo perché.

LA CLAUSOLA - Nella sessione invernale la clausola rescissoria inserita nel contratto firmato lo scorso anno con la Roma non ha valore. Vale solo dal 1° al 31 luglio per tutta la durata dei cinque anni di contratto. La clausola è di venticinque milioni, ma può salire a trenta in base alle presenze. E Pellegrini sta giocando molto, anche se non tutte le partite da titolare. La Roma è di fronte al bivio. Può decidere di puntare sul giocatore e la prossima estate lo convoca per rinegoziare il contratto, oppure rischia di perderlo perché con quella clausola tutti i più importanti club europei sono interessati a lui. Pellegrini è il futuro della Roma. Lo dicono Pallotta e Monchi, lo pensano i tifosi, che lo considerano un beniamino, uno dei tre romani in rosa, un giovane destinato a diventare una bandiera. Il ragazzo cresciuto nel vivaio si sta ritagliando un ruolo importante nella squadra. Le sue prestazioni hanno suscitato l’interesse di emissari di grandi club. Alcuni dei quali sono venuti a vederlo in alcune partite di Champions League nella Capitale. Per lui è pronto un contratto importante, con un ingaggio superiore ai due milioni che guadagna oggi alla Roma.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport - Stadio

Articoli correlati

Commenti