Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Roma

Vedi Tutte
Roma

Roma, Pellegrini: «Bello leggere il mio nome associato a grandi club»

Roma, Pellegrini: «Bello leggere il mio nome associato a grandi club»
© Bartoletti

Il centrocampista: «Però già sto in una grande società. Barcellona? Tutto può succedere»

Sullo stesso argomento

 

giovedì 29 marzo 2018 15:17

ROMA - "Sappiamo che il Barcellona è favorito, ma il calcio è sempre stato bello perché si dice che la palla è rotonda e tutto può succedere. Quindi andremo al Camp Nou consapevoli che loro sono una squadra forte, ma consapevoli anche dei nostri mezzi, e cercheremo di metterli in difficoltà giocando al meglio delle nostre possibilità. Di certo non andiamo lì da squadra già battuta". Lorenzo Pellegrini guarda con fiducia all'appuntamento che attende la Roma nei quarti di finale di Champions League col Barcellona

STROOTMAN: «BARCELLONA? CE LA GIOCHEREMO»

L'INFORTUNIO - Il centrocampista giallorosso, intervistato da Sky Sport24, non è però certo di far parte del gruppo che domani da Trigoria partirà per Bologna in vista dell'impegno allo stadio Dall'Ara. "Ho avvertito un fastidio al polpaccio durante l'amichevole dell'Italia a Wembley e ora stiamo valutando la situazione. Penso che domani prenderemo una decisione sulla mia partenza. Io vorrei esserci, ci aspetta una gara importante, solo dopo potremo pensare alla sfida col Barcellona". E questo perché "oltre alla Champions, che ci sta regalano soddisfazioni, c'è da pensare anche al campionato. Ci siamo ritirati su, stiamo passando un buon momento, viaggiamo sull'entusiasmo e dobbiamo cercare di continuare così visto che ci aspettando nei prossimi 20 giorni partite importanti che decideranno la nostra stagione. Noi siamo ben concentrati" dice il centrocampista della Roma.

MERCATO - Le voci di mercato che lo riguardano parlano dell'interesse di top team: "Credo che ad un giocatore faccia piacere leggere il proprio nome associato a grandi club. Ma io sono gia' in un grande club, che ha un progetto ambizioso e per il momento mi godo questo, pensando a fare il meglio per la Roma".

Articoli correlati

Commenti