Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Maratona, Flaminio, Stadio Roma: parla Frongia
© LAPRESSE
Roma
0

Maratona, Flaminio, Stadio Roma: parla Frongia

L'assessore allo Sport e ai Grandi Eventi di Roma Capitale: «Siamo già al lavoro per l'edizione 2019 della Maratona di Roma. Flaminio, subito la bonifica. Stadio Roma? Due Diligence in corso»

ROMA - «La seconda edizione della Mezza Maratona "Via Pacis" ha visto una crescita importante in termini numerici, una bella festa cittadina: siamo molto soddisfatti. Maratona di Roma? La Maratona si svolgerà certamente, già nel bando era previsto un eventuale affidamento a Fidal per il 2019. La bella notizia, e anche scontata, che la Maratona di Roma si svolgerà il 7 Aprile. Fidal ha già iniziato. Noi abbiamo già iniziato con Fidal a lavorare. Stiamo lavorando con loro per l’edizione 2019». Così Daniele Frongia, assessore allo Sport e ai Grandi Eventi di Roma Capitale, in un'intervista a Radio Radio. «Ritardi per l'assegnazione del bando? Sui ritardi dobbiamo ricordare due punti sui quali non si discute: sono arrivate 5 proposte, pare tutte di ottimo livello quindi una bella risposta, un buon segnale. Quattro di queste proposte hanno avuto bisogno di soccorso amministrativo. Cosa vuol dire ? Che non erano compilate correttamente, questo ha provocato un lavoro aggiuntivo per quanto riguarda gli uffici di Roma Capitale che hanno ritardato a causa di questi errori materiali. Un altro motivo di ritardo è sicuramente dovuto ai vari ricorsi al Tar contro il bando, la sentenza è attesa a giorni ed è sicuramente molto importante. La macchina è in movimento per avere il vincitore nel tempo più contenuto possibile. Avremo novità concrete solo nelle prossime settimane» 

SULLO STADIO FLAMINIO E SULLO STADIO DELLA ROMA - «Dopo la bonifica di Campo Testaccio che ci chiedevano i cittadini e che era di essenziale importanza anche per le scuole limitrofe, lavoreremo anche con il municipio per un progetto temporaneo. Stiamo per portare la stessa operazione anche allo Stadio Flaminio - assicura Frongia - Tempi? Prossime settimane la bonifica e poi stiamo anche stringendo con il CONI e la FIR per il progetto definitivo che partirà ovviamente in un tempo congruo di mesi». «Stadio Roma? Lo stadio non esiste, quindi non me ne occupo io. Ovviamente è un’operazione urbanistica di lavori pubblici. E’ in corso una “due diligence” in fase conclusiva, all’esito della quale la Sindaca comunicherà i tempi e i modi con cui andare avanti. I tempi non sono certi? Preferiamo non darli quando appunto non sono certi anche perché dipendenti da un altro soggetto. Inchiesta Parnasi? Non sono coinvolto nell’indagine. Parnasi dichiara a verbale che sono uno che non ha mai chiesto favori: Frongia non ha mai chiesto favori».

 

Vedi tutte le news di Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti