Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Di Francesco: «Da alcuni giocatori mi aspetto di più, farò delle valutazioni»
© LAPRESSE
Roma
0

Di Francesco: «Da alcuni giocatori mi aspetto di più, farò delle valutazioni»

Il tecnico della Roma commenta il ko di Champions contro il Viktoria Plzen: «Non ho avuto le risposte che aspettavo. Ho visto cose a metà, ma domenica sarà molto più importante»

ROMA -  "Queste partite servono anche per fare delle riflessioni e valutazioni: a livello personale non ho avuto le risposte che aspettavo". È duro, Eusebio Di Francesco, dopo il ko della Roma sul campo del Viktoria Plzen. "Abbiamo iniziato bene la partita – ha spiegato a Sky il tecnico giallorosso - ma ogni volta che loro sono ripartiti ci hanno messi in difficoltà e questo non può succedere alla Roma, anche se il Viktoria aveva bisogno di vincere dopo le notizie del Cska a Madrid". Non se la sente, il mister abruzzese, di dare la croce a qualche singolo: "Non so se è un momento di difficoltà generale, ma la pecca più grande è concedere troppo e non difendere con continuità durante la partita. E questo non te lo puoi permettere". Di certo, giocatori come Schick e Pastore continuano a deludere le attese: "Da determinati giocatori ci aspettiamo qualcosa di differente, farò valutazioni anche per quanto visto stasera". Per continuare ad ambire al quarto posto la Roma deve battere domenica il Genoa: "Tutto diventa delicato, oggi il risultato aveva meno peso, interessava la prestazione e ho visto cose a metà. Una piccola delusione ma domenica sarà molto più importante". 'DiFra' non parla nemmeno di mercato: "Per poter giocare alla Roma tutti dobbiamo dimostrare qualcosa, a cominciare dall'allenatore, poi si faranno sicuramente valutazioni in sede di mercato". (in collaborazione con Italpress)

Vedi tutte le news di Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti