Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Roma, capitan El Shaarawy alza il tiro
© ANSA
Roma
0

Roma, capitan El Shaarawy alza il tiro

Una notte indimenticabile per il Faraone. Alla centesima nella Roma ha indossato la fascia segnando un super gol: ora torna in azzurro. Mai era stato così performante. Presto discuterà anche il contratto

1 di 2 Successiva

ROMA - È una stagione speciale per Stephan El Shaarawy, la migliore in maglia giallorossa, anche in fatto di gol. Il Faraone a Roma ha completato il suo recupero. Al Monaco si era perso, ora ha ritrovato convinzione ed è il miglior realizzatore in giallorosso. E’ stato protagonista della prima vittoria targata Ranieri nel giorno della presenza numero cento con la Roma e nel finale ha indossato anche la fascia da capitano. Una serata che non dimenticherà.

Stephan El Shaarawy in azione con la maglia della Roma

Quello contro l’Empoli è stato un bel gol, un gol pesante, in una serata per niente facile. El Shaarawy è arrivato a quota nove in campionato e ha firmato con Schick la prima vittoria di Claudio Ranieri dopo il suo ritorno sulla panchina. Il destro a giro è stato un gran numero ed è andato anche vicino alla doppietta nel secondo tempo. Negli ultimi tempi l’attaccante ha dimostrato anche leadership e capacità di soffrire. Ha il contratto in scadenza nel giugno 2020, il discorso per il rinnovo era già stato avviato da Monchi. Verrà ripreso al più presto da Massara. E questo periodo felice sarà coronato dal ritorno in Nazionale. Venerdì dovrebbe arrivare la chiamata di Mancini per le due partite di qualificazioni agli Europei.

1 di 2 Successiva
Vedi tutte le news di Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti