Sassuolo

Vedi Tutte
Sassuolo

Sassuolo, Bucchi è il nuovo allenatore

Sassuolo, Bucchi è il nuovo allenatore
©  Twitter @SassuoloUS

 L'ex allenatore del Perugia è stato annunciato dal Sassuolo: oggi la firma, domani conferenza stampa e la presentazione in piazza.

Sullo stesso argomento

 

martedì 20 giugno 2017 12:51

SASSUOLO - Adesso è ufficiale, Cristian Bucchi è il nuovo tecnico del Sassuolo. Subito dopo la notizia della rescissione con il Perugia, il club neroverde ha ufficializzato sul proprio sito «di aver affidato l'incarico di allenatore della prima squadra» all'ex centravanti di Ascoli, Perugia e Catania. Prende il posto di Eusebio Di Francesco, passato alla Roma.

PRESENTAZIONE - La conferenza stampa di presentazione ai media si terrà domani, mercoledì 21 giugno, alle ore 12 presso il Modena Golf & Country Club di Colombaro (MO). Sempre domani, si terrà anche la presentazione di Bucchi alla città e ai tifosi neroverdi con un incontro, organizzato in collaborazione con l'Amministrazione comunale, previsto per le ore 21 in Piazzale Roverella a Sassuolo.

LA SCHEDA - Nato a Roma il 30 maggio del 1977, Cristian Bucchi è un ex attaccante. Dopo una carriera da calciatore in giro per l'Italia, che lo ha visto protagonista con le maglie, tra le altre, di Sambenedettese, Perugia, Vicenza, Ternana, Catania, Cagliari, Ancona, Ascoli, Modena, Napoli, Siena, Bologna, Cesena e Pescara, Bucchi ha iniziato come tecnico proprio sulla panchina della squadra abruzzese, come allenatore della Primavere, nella stagione 2012-2013. Il 5 marzo 2013, in seguito all'esonero di Cristiano Bergodi, viene promosso ad allenatore della prima squadra del Pescara, raccogliendo appena un punto nelle 11 partite disputate, con la squadra che si classifica ultima, con 22 punti, e retrocede in Serie B dopo una sola stagione di Serie A. A luglio firma con il Gubbio, in Lega Pro Prima Divisione, da dove viene esonerato il 15 gennaio 2014, dopo la sconfitta interna per 5-0 contro il Perugia. Il 6 gennaio 2015 diventa il nuovo allenatore della Torres, in sostituzione dell'allenatore Vincenzo Cosco, che ha dovuto lasciare il proprio incarico per motivi di salute e conduce la Torres alla Salvezza in Lega Pro. Nel luglio dello stesso anno firma con la Maceratese, club neopromosso in Lega Pro. Dopo aver concluso il campionato al terzo posto ed essere stato eliminato ai play-off dal Pisa (che poi ha conquistato proprio tramite gli spareggi la Serie B), il 14 giugno 2016 lascia la squadra marchigiana. Subito dopo è arrivata la panchina del Perugia, nella serie cadetta della scorsa stagione, conclusa con la sconfitta contro il Benevento (poi promosso in A) nelle semifinali dei play-off. Adesso per Bucchi inizia la sfida Sassuolo.

Articoli correlati

Commenti