Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Torino, Mazzarri: «Ottimo secondo tempo»
© LAPRESSE
Torino
0

Serie A Torino, Mazzarri: «Ottimo secondo tempo»

Il tecnico: «Siamo stati brutti nel primo tempo, anche per meriti dell'Inter»

MILANO - "Siamo stati brutti nel primo tempo, anche per meriti dell'Inter. Ci rubavano palla, ci anticipavano fisicamente. In troppi siamo partiti male, avevo detto di ripartire dalla ripresa fatta con la Roma. Ma abbiamo buttato un tempo. Nella ripresa abbiamo iniziato a giocare come volevamo e come ci eravamo preparati, facendo bene contro una grande squadra come l'Inter". Il tecnico del Torino, Walter Mazzarri, parla così ai microfoni di Sky dopo la gara con i nerazzurri: "La timidezza iniziale? Ce la portiamo dietro dagli ultimi anni. Poi abbiamo cambiato molto, ci sono dei giovani. Non sapevo se Soriano avesse o meno i novanta minuti; Meitè? Ha potenzialità enormi. Comunque forse qualcuno si è spaventato per l'ambiente, ma è stato anche merito dell'Inter che non ci dava un metro: hanno speso molto e forse lo hanno anche pagato. La qualità fa bene, ma nel calcio serve tutto: la qualità va messa a disposizione della squadra. Se vogliamo imporre gioco a squadre come l'Inter bisogna pressare, uscire sul portatore. Zaza e Belotti? Anche in Nazionale o gioca l'uno o gioca l'altro. Zaza è arrivato da pochissimo, ora devo capire se Zaza è capace a fare dei movimenti accanto a Belotti. Devo cambiare tanto per farli giocare insieme".

Vedi tutte le news di Torino

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti