Serie B

Vedi Tutte
Serie B

Serie B, il Pisa sbatte sui legni: 0-0 con la Virtus Entella

Serie B, il Pisa sbatte sui legni: 0-0 con la Virtus Entella
© LaPresse/Valerio Andreani

La squadra di Gattuso sfiora il colpo grosso a Chiavari facendo tremare due volte la traversa con Mannini e Longhi

Sullo stesso argomento

 

lunedì 12 settembre 2016 22:14

CHIAVARI - Il Pisa ferma la Virtus Entella nel posticipo di Serie B. Niente gol, due traverse colpite da Mannini e Longhi a contorno dello 0-0 e in generale tanto agonismo, soprattutto tra i ragazzi di Gattuso. Con questo pareggio le due squadre raggiungono il gruppone a quota 4 punti, nella parte medio-alta della classifica. Spettacolo incredibile nel piccolo impianto ligure: erano 1700 i tifosi toscani sugli spalti.  

CRONACA E TABELLINO: VIRTUS ENTELLA-PISA 0-0

MANNINI SHOW - Il primo squillo al 10', quando Mannini su punizione trova la risposta di pugno di Iacobucci. Il numero 7 ci prova di nuovo poco dopo ma anche stavolta il portiere di casa non si fa sorprendere sul primo palo. L'Entella cresce con il passare di minuti e colleziona occasioni a ripetizione nella seconda metà del primo tempo mettendo il Pisa all'angolino: Caputo, Tremolada e Masucci sono i più attivi sotto porta. Prima del riposo l'occasione più limpida per i toscani: Cani protegge un pallone al limite, lo scarica indietro per il solito Mannini che di prima colpisce l'interno della traversa e poi le spalle di Iacobucci. La palla però non supera la linea, solo angolo.   

LONGHI PERICOLOSO -
Al 59' Caputo, servito da Masucci, prova a incrociare di testa, ma Ujkani non si fa sorprendere. Pisa vicino al vantaggio al 70': dalla bandierina Mannini disegna una traiettoria sul secondo palo, Del Fabro però schiaccia senza inquadrare la porta. Poi chance per Caputo di sinistro, palla a lato. A sette minuti dalla fine Longhi fa tremare di nuovo la traversa colpendo la sfera di testa nel cuore dell'area dagli sviluppi di un corner. In pieno recupero Montella di sinistro mette in difficoltà Iacobucci che si salva in due tempi. Insomma, la porta resta stregata.

CLASSIFICA SERIE B

FOTO: IL FILM DELLA PARTITA

Articoli correlati

Commenti