Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie B

Vedi Tutte
Serie B

Serie B, Pescara-Foggia 5-1: riecco Zeman! Tripletta di Pettinari

Serie B, Pescara-Foggia 5-1: riecco Zeman! Tripletta di Pettinari
© LaPresse

Partenza sprint del tecnico boemo che festeggia con la straordinaria prestazione dell'attaccante di scuola Roma: il terzo gol è un capolavoro. Benali e Mancuso firmano le altre reti

Sullo stesso argomento

 

domenica 27 agosto 2017 18:43

PESCARA - Il ritorno in B del Foggia dopo 19 anni lascia spazio all’irruenza di Zeman e alla straordinaria prestazione di Pettinari. Il Pescara inizia il suo campionato vincendo 5-1 all’Adriatico e l’attaccante di scuola Roma si rende protagonista di una tripletta (il terzo gol è un capolavoro) che mette in ginocchio la squadra di Stroppa. Di Benali e Mancuso le altre reti degli abruzzesi, di Gerbo quella degli avversari.

Pescara-Foggia 5-1: tabellino e statistiche

Classifica Serie B

PETTIGOL - Pescara-Foggia si apre nel ricordo di Franco Mancini, ex portiere del Foggia e collaboratore di Zeman durante la prima esperienza del boemo sulla panchina abruzzese. I padroni di casa hanno sin da subito l’opportunità di portarsi sull’1-0, ma Del Sole sciupa al 3’ da posizione ravvicinata. Il vantaggio è solo rimandato perché quattro minuti più tardi Pettinari appoggia comodamente di destro il bell’assist di Proietti. Lo spettacolo dell’Adriatico prosegue con la botta dalla distanza di Brugman (14’) le occasioni di Deli (bravo Pigliacelli) e Rubin, che lascia partire un violento sinistro da fuori area che termina di poco alto sopra la traversa. Poco prima della mezz’ora Guarna si oppone a Pettinari e al 32’ Perrotta salva su Mazzeo. La squadra di Stroppa va ripetutamente a un passo dal pareggio: il colpo di testa di Fedato e il tiro a giro di Chiricò sul finire dei 45 minuti iniziali però non riescono a cambiare il tabellino.

TRIPLETTA! - C’è bisogno dell’ennesimo intervento di Pigliacelli in giornata super per evitare l’1-1 di Chiricò e della personale doppietta di Pettinari al 57’ per portare il Pescara sul 2-0: Crescenzi va via sulla corsia di destra, supera Empereur e mette al centro per l’esterno sinistro del numero 17. Stroppa corre ai ripari inserendo Floriano per Fedato, ma ad andare in gol è ancora la squadra del tecnico boemo che fa festa con il neoentrato Benali al 63’. Mancuso, entrato al posto di Del Sole, firma il poker al 79’ e all’82’ Pettinari fissa il punteggio sul 5-0 con la personale tripletta: si prende gioco di Empereur e Rubin e segna da posizione impossibile. Nel finale il 5-1 di Gerbo non riesce a rendere meno amaro l’esordio stagionale in campionato di Stroppa.

Articoli correlati

Commenti